Sviluppo dell'azienda.

Sviluppo dell’azienda costituisce un settore importante per la conduzione strategica del Gruppo poiché garantisce una gestione del processo inerente alle strategie delle FFS e delle relative unità d’affari nonché un’assistenza sui contenuti.

Sviluppo dell’azienda sostiene inoltre il CEO e la direzione del Gruppo nell’elaborazione e nello sviluppo ulteriore della strategia del Gruppo sulla base di piani integrati a lungo termine delle strategie delle Divisioni e dei settori d’attività, allo scopo di ottenere risultati eccellenti per l’intero Gruppo. Esso gestisce progetti di particolare importanza per lo sviluppo ulteriore di FFS Gruppo, con un’elevata rilevanza strategica oppure con obiettivi comuni a tutti i settori aziendali.

Sviluppo dell’azienda coordina e sviluppa anche il Management dell’innovazione a livello di Gruppo. Annovera infine tra i suoi compiti lo sviluppo ulteriore e il coordinamento di relazioni strategiche con le ferrovie limitrofe a livello di Gruppo.
Sviluppo dell’organizzazione, che fa parte di Sviluppo dell’azienda, garantisce un’organizzazione a livello strutturale e procedurale per sostenere le varie unità nel raggiungimento autonomo dei propri obiettivi, per sfruttare le sinergie del Gruppo e ottimizzarne la collaborazione al suo interno.

Questo settore è inoltre responsabile del potenziamento e dello sviluppo ulteriore della consulenza aziendale sul piano interno nonché dell’utilizzazione e del mantenimento delle conoscenze in seno alle FFS.

La direzione.

Urs Wälchli (1975, CH)

Responsabile Sviluppo dell’azienda Gruppo (da 2018)

Master in informatica economica dell’Università di Zurigo. Dal 2017 alle FFS nello Sviluppo dell’azienda Gruppo con particolare attenzione in Business Development. In precedenza ha lavorato come General Manager per circa 10 anni in Cina dove ha aperto una fabbrica con produzione e distribuzione e oltre 200 collaboratrici e collaboratori. Dal 2014 al 2017 ha diretto una corporate start-up globale di ABB nel settore dell’elettromobilità.

Ulteriori contenuti