Direzione del Gruppo.

L’elenco seguente fornisce informazioni sulla composizione della Direzione del Gruppo, le funzioni dei singoli membri, la loro nazionalità e l’anno della prima nomina in seno alla Direzione del Gruppo

Contiene inoltre indicazioni sulla carriera professionale e la formazione, l’anno di nascita, altre attività e legami d’interesse quali mandati in aziende, organizzazioni e fondazioni importanti, funzioni permanenti in gruppi d’interesse nonché funzioni ufficiali e mandati politici.

Andreas Meyer (1961)

Presidente della Direzione del Gruppo (da 2007)

Lic. iur., avvocato, MBA INSEAD Fontainebleau (Francia). In passato consulente giuridico/responsabile di progetto ABB Svizzera, Baden, amministratore Babcock Rohrleitungsbau GmbH, Oberhausen/Bitterfeld (D) e da ultimo presso la Deutsche Bahn AG quale presidente della Direzione della DB Stadtverkehr GmbH, membro della Direzione aziendale della DB Personenverkehr GmbH e membro dell’Executive Board della Deutsche Bahn AG.

Altri mandati:

  • Unione dei trasporti pubblici (UTP), membro della Direzione
  • Comunità Europea delle Ferrovie e delle Società d’Infrastruttura (CER), membro del management committee

Philippe Gauderon (1955)

Capo della Divisione Infrastruttura (da 2009)

Lic. iur., avvocato. Da ultimo attivo come responsabile Operating e sostituto del capo della Divisione Viaggiatori. Alle FFS dal 1996. Precedentemente vicedirettore dell’Ufficio federale dei trasporti (UFT).

Mandati in consigli di amministrazione e altri mandati:

  • ÖBB-Infrastruktur AG, Vienna, membro del consiglio di vigilanza
  • BLS Netz AG, Berna

Jeannine Pilloud (1964)

Capo della Divisione Viaggiatori (da 2011)

Arch. dipl. ETH Zurigo, Henley Management College/INSEAD; London Master of Business Administration (MBA). Da ultimo Senior Vice President, ICT Operations/Regione Europa occidentale presso T-Systems International GmbH.

Nicolas Perrin (1959)

Capo della Divisione Merci (da 2008)

Ing. civ. dipl. ETH Zurigo. In passato responsabile del Settore International e sostituto del capo della Divisione (FFS Cargo SA), da agosto 2007 capo ad interim di FFS Cargo. Alle FFS dal 1987.

Jürg Stöckli (1969)

Capo della Divisione Immobili (da 2010)

Lic. iur., avvocato, Executive MBA Università di San Gallo. Da ultimo Chief Operating Officer della Privera AG. Prima del 2007 responsabile Diritto e acquisti e membro della Direzione di FFS Immobili.

Christoph Hammer (1970)

CFO (da 2017)

È stato da ultimo responsabile controlling di gruppo del produttore internazionale di attrezzi Hilti. In precedenza ha ricoperto la funzione di CEO della regione Europa settentrionale e di Hilti Gran Bretagna ed è stato CFO di Hilti Svizzera.

Markus Jordi (1961)

Capo del settore Human Resources (da 2007)

Lic. iur. Prima attivo come responsabile Human Resources Svizzera della Basilese Compagnia d’Assicurazioni e membro della direzione, dal 2006 responsabile Corporate Human Resources della Bâloise Holding.

Kathrin Amacker (1962)

Responsabile Comunicazione e Public Affairs (da 2013)

Kathrin Amacker, dr. phil. II., in precedenza ha diretto la Comunicazione aziendale di Swisscom ed è stata anche membro della Direzione del Gruppo dell’azienda di telecomunicazioni. In passato ha lavorato per Novartis, in particolare come capoprogetto nei settori tecnici e nella gestione delle risorse umane. È stata inoltre attiva sindacalmente e politicamente, tra l’altro come consigliera nazionale PPD.

Peter Kummer (1965)

Capo Informatica e Chief Information Officer (da 2009)

Lic. rer. pol., studi di economia aziendale e informatica all'università di Berna. Alle FFS dal 2007 nella carica di Chief Architect per il settore «Architecture & Quality». Responsabile per prestazioni architetturali (EAM), controllo della qualità, testfactory centrale e piattaforme IT. Prima di passare alle FFS, ha lavorato alla Mobiliare Assicurazioni e Previdenza.

Altre attività e legami d’interesse.

A seconda delle funzioni da loro svolte, i membri della Direzione del Gruppo sono attivi nei consigli di amministrazione di varie società affiliate o consociate delle FFS.
Le altre attività espletate in consessi dirigenziali e di sorveglianza sono elencate al riguardo dei singoli membri della Direzione del Gruppo.

Contratti di management.

Le FFS e le loro società consociate non hanno concluso, al giorno di riferimento 31 dicembre 2010, alcun contratto di management con società o persone fisiche che non fanno parte del
Gruppo.

Organizzazione e compiti della Direzione del Gruppo.

La Direzione del Gruppo è composta dal CEO, dai capi delle divisioni Infrastruttura, Viaggiatori, Merci, Immobili nonché dei settori centrali Human Resources, Finanze, Comunicazione e Informatica.

Il CEO è a capo della Direzione del Gruppo ed è responsabile, al cospetto del Consiglio d’amministrazione, del successo aziendale in ogni campo d’attività. I membri della Direzione del Gruppo gli sono subordinati. Il CEO dirige inoltre direttamente anche i responsabili dei Settori centrali (Sviluppo dell’azienda, Sicurezza e Servizio giuridico del Gruppo/Compliance). La revisione interna è subordinata direttamente al presidente del Consiglio d’amministrazione.

Su richiesta del CEO, il Consiglio d’amministrazione ha fissato la meccanica delle decisioni nell’ambito della revisione del regolamento sull’organizzazione compiuta nel 2010: le decisioni in seno alla Direzione del Gruppo e alle divisioni vengono prese dall’organo in corporee. In tal modo si tiene conto del modello di gestione, è garantito il coinvolgimento delle funzioni di gestione specialistica ed è favorito il cambiamento culturale.

La Direzione del Gruppo gestisce tutti gli affari delle FFS, a patto che non sono riservati al Consiglio d’amministrazione in forza del regolamento sull’organizzazione. Dal canto suo, la Direzione del Gruppo ha attribuito alle divisioni e ai settori, tramite il regolamento organizzativo e degli affari (OGR), una parte dei compiti di sua spettanza.

La Direzione del Gruppo si riunisce di norma ogni due settimane. Se necessario, vengono interpellati altri quadri dirigenti e specialisti del ramo.

La Direzione del Gruppo delibera secondo il principio maggioritario. In caso di parità di voti la decisione spetta al CEO. Il CEO informa il presidente del Consiglio d’amministrazione sugli affari per i quali è stato messo in minoranza. Nelle decisioni della Direzione del Gruppo su questioni fondamentali in cui è messo in minoranza il membro della Direzione del Gruppo competente, questo ultimo ha il diritto di presentare la decisione al presidente del Consiglio d’amministrazione insieme al CEO. In questi casi il Presidente del Consiglio d’amministrazione decide su riserva delle competenze del Consiglio d’amministrazione.

In merito alle trattative della Direzione del Gruppo è stilato un verbale. Ogni membro della Direzione è autorizzato a rilevarvi la sua posizione se eventualmente diverge dalla decisione. Il verbale deve essere firmato dal presidente della Direzione del Gruppo e dal verbalista, infine approvato dalla Direzione del Gruppo. Il presidente del Consiglio d’amministrazione riceve regolarmente l’invito alla seduta e una copia del verbale.

Ulteriori contenuti

Maggiori informazioni.