Vincent Ducrot – CEO delle FFS.

Nato nel 1962 a Châtel-Saint-Denis (FR), Vincent Ducrot ha conseguito il diploma di ingegnere elettrotecnico al Politecnico federale di Losanna e in seguito ha seguito diversi corsi di formazione continua. Ducrot ha già lavorato per le FFS dal 1993 al 2011, ricoprendo varie funzioni. Dal 1° aprile 2020 è CEO della FFS SA e dirige la maggiore impresa di trasporti pubblici della Svizzera. 

Vincent Ducrot conosce a fondo la ferrovia integrata, è molto ben inserito nel settore dei trasporti pubblici nonché nel mondo politico e ha buone relazioni con i partner sociali. Ducrot attribuisce particolare importanza a un dialogo aperto e trasparente con i collaboratori, i clienti, i committenti e i partner sociali. Nell’esercizio ferroviario ritiene che sia fondamentale saper convincere con la qualità.

La carriera.

Dopo aver conseguito il diploma di ingegnere elettrotecnico con indirizzo informatico presso il Politecnico federale di Losanna, Ducrot ha ottenuto un titolo post-laurea in Technical Business Sciences presso l’Istituto di economia aziendale (BWI) del Politecnico federale di Zurigo, nonché una certificazione in gestione di portafoglio (Certified Portfolio Director IPMA Level A). Ha inoltre svolto il programma di formazione continua OWP (Orchestrating Winning Performance) presso l’International Institute for Management Development di Losanna. 

Vincent Ducrot ha iniziato la sua carriera professionale nel 1986 come informatico ricoprendo varie posizioni in Svizzera e all’estero (Europa e USA). 

Nel 1993 Ducrot ha iniziato a lavorare nel settore dei trasporti ferroviari come responsabile dell’unità Software prodotti delle FFS. Dal 1997 al 2002 è stato delegato delle FFS per Expo.02. 

Dal 1999 al 2010 ha diretto il settore Lunga percorrenza, dove è stato responsabile dell’elaborazione e attuazione della strategia dei trasporti per le linee a lunga distanza della rete ferroviaria svizzera. Ha partecipato in particolare all’avvio della prima fase di Ferrovia 2000, messa in esercizio nel dicembre 2004, come pure al progetto della nuova linea di montagna del Lötschberg e della Nuova ferrovia transalpina, la cui galleria di base lunga 34,6 chilometri è stata inaugurata nel giugno 2007.

A livello internazionale, ha partecipato alla creazione di Lyria, che assicura i collegamenti TGV tra la Francia e la Svizzera.

Dal 2009 al 2010, Vincent Ducrot ha rivestito parallelamente la funzione di direttore ad interim della divisione Viaggiatori.

A inizio luglio 2011 Ducrot è stato nominato direttore generale dei Trasporti pubblici friburghesi. Ha trasformato i TPF in una holding, ammodernato le infrastrutture e introdotto importanti innovazioni tecnologiche.

Il 10 dicembre 2019 il Consiglio d’amministrazione delle FFS ha annunciato la nomina di Vincent Ducrot a CEO.

La famiglia.

Vincent Ducrot è vedovo, padre di sei figli e vive nei pressi di Friburgo. 

I passatempi.

Nel suo tempo libero, a Vincent Ducrot piace andare in mountain bike e trascorrere del tempo con la sua famiglia. Ama le escursioni, i viaggi in Svizzera e il giardinaggio. Queste attività lo aiutano a distrarsi e a ricaricarsi per affrontare le giornate lavorative.

Ulteriori contenuti