Nuovi standard, anche a livello di sicurezza.

La galleria di base del San Gottardo (GbG) dispone delle più moderne installazioni di sicurezza.

  • Diversi dispositivi collocati lungo le linee di accesso permettono di identificare gli eventuali guasti ai treni prima che entrino in galleria.
  • Grazie al sofisticato concetto d’esercizio e al moderno sistema di protezione automatica dei treni, i treni possono circolare a velocità elevate e a intervalli di tre minuti l’uno dall’altro in tutta sicurezza.
  • Le due stazioni di soccorso, rispettivamente a Sedrun e Faido, consentono una rapida evacuazione.
  • Ogni 325 metri vi sono dei passaggi che conducono nella canna opposta e che garantiscono un accesso rapido alle zone protette.
  • L’illuminazione di soccorso, i corrimano e la segnaletica facilitano il salvataggio autonomo dei viaggiatori.

Dai centri di manutenzione e intervento di Biasca ed Erstfeld i treni di spegnimento e salvataggio partono verso la galleria.