Traffico a lunga percorrenza FFS. L'intera rete per tutta la Svizzera.

Su iniziativa e grazie alla mediazione della consigliera federale Simonetta Sommaruga e del consigliere di Stato bernese Christoph Neuhaus, le FFS e la BLS hanno raggiunto un accordo: la concessione per il traffico a lunga percorrenza rimarrà integralmente alle FFS per i prossimi dieci anni.

L'accordo raggiunto nel mese di agosto 2019 segna la fine della concorrenza tra le FFS e la BLS per l'assegnazione della concessione per il traffico a lunga percorrenza. 

  • La BLS gestirà la linea Berna–Bienne (inizio dicembre 2019) e la linea Berna–Burgdorf–Olten (inizio dicembre 2020) nell’ambito della concessione integrale per il traffico a lunga percorrenza delle FFS.
  • La BLS gestirà inoltre le linee Berna–Neuchâtel e Neuchâtel–La Chaux-de-Fonds con cadenza oraria nel traffico a lunga percorrenza (inizio dicembre 2020).
  • Al fine di collegare meglio La Chaux-de-Fonds alle città della Svizzera occidentale secondo quanto pianificato, a medio termine la linea Neuchâtel–La Chaux-de-Fonds passerà alle FFS. 

La BLS gestirà le linee sotto la sua piena responsabilità, con materiale rotabile e personale dei treni propri. 

I principali argomenti a favore di una concessione integrale per il traffico a lunga percorrenza in mano alle FFS.

  • Il traffico a lunga percorrenza su tutto il territorio nazionale in concessione alle FFS crea il massimo valore aggiunto: per tutti i clienti dei trasporti pubblici, la Confederazione e i Cantoni dal profilo della pianificazione, dell'esercizio regolare o della gestione di perturbazioni e grandi eventi.
  • Le FFS hanno una visione chiara e un progetto concreto per il futuro del traffico a lunga percorrenza. A ogni fase di sviluppo, le premesse di pianificazione fondamentali quali offerta, materiale rotabile, infrastruttura, finanziamento e stazioni/immobili sono coordinate tra loro in modo ottimale.

Un traffico a lunga percorrenza interregionale di competenza delle FFS… 

  • costituisce la colonna portante dei trasporti pubblici in Svizzera; 
  • scandendo il ritmo, fornisce gli impulsi all'intero sistema svizzero dei trasporti pubblici;
  • collega la Svizzera e le sue regioni come pure la Svizzera con l'estero; 
  • equilibra linee redditizie e non redditizie e permette in tal modo una rete estesa su tutto il territorio nazionale; 
  • permette un esercizio ottimale in tutta la Svizzera e crea sinergie; 
  • sgrava Confederazione e Cantoni per un importo annuo fino a 30 milioni di franchi.