I nostri partner.

Léman 2030 è il frutto di un’intensa e impegnata collaborazione con i poteri pubblici volta a proporvi la migliore offerta di mobilità possibile.   

Nel 2009 è stata firmata la convenzione quadro al fine di rispondere alle aumentate esigenze di mobilità tra Losanna e Ginevra. Quest’atto ha segnato il via di Léman 2030. Le FFS, i Cantoni di Vaud e di Ginevra e l’Ufficio federale dei trasporti (UFT) collaborano strettamente per mettere a punto nuove offerte e progetti infrastrutturali con ripercussioni dirette sulla vostra quotidianità. Inoltre, ogni Città e Comune è parte interessata sul proprio territorio.  

Nuria Gorrite, presidente del Consiglio di Stato vodese, capo del Dipartimento delle infrastrutture e delle risorse umane, ci spiega i motivi del suo sostegno al programma Léman 2030. 

maggiori informazioni su VD

Serge Dal Busco, consigliere di Stato ginevrino, ci parla del coinvolgimento di Ginevra e dell’unione inedita di poteri pubblici che partecipa a questo progetto d’importanza vitale per la regione.  

maggiori informazioni su GE

Ufficio federale dei trasporti (UFT)

Anna Barbara Remund, vicedirettrice dell’Ufficio federale dei trasporti (UFT), ci spiega come mai Léman 2030 rappresenta una priorità per la Confederazione e l’UFT in vista della modernizzazione e dello sviluppo ferroviario in Svizzera romanda. 

maggiori informazioni su UFT

Ulteriori contenuti