4° binario.

La capacità del nodo di Losanna è determinante per tutte le linee romande e per l’asse ferroviario Est-Ovest. Al momento la tratta Losanna–Renens dispone di 3 binari di circolazione ed è una sorta di «collo di bottiglia».

  • L’aggiunta di un 4° binario è essenziale per introdurre più treni nel traffico a lunga percorrenza fra Losanna e Ginevra.
  • Permette di implementare la cadenza al quarto d’ora sulla rete celere regionale vodese.

Ulteriori contenuti

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità