4° binario.

La capacità del nodo di Losanna è determinante per tutte le linee romande e per l’asse ferroviario Est-Ovest. Al momento la tratta Losanna–Renens dispone di 3 binari di circolazione ed è una sorta di «collo di bottiglia».

  • L’aggiunta di un 4° binario è essenziale per introdurre più treni nel traffico a lunga percorrenza fra Losanna e Ginevra.
  • Permette di implementare la cadenza al quarto d’ora sulla rete celere regionale vodese.

Ulteriori contenuti