L’orario del futuro.

L’orario è uno degli elementi chiave delle FFS. Per la sua configurazione è fondamentale conoscere le esigenze della clientela e tenerne conto per l’ulteriore sviluppo.

Qual è l’obiettivo del progetto?

Le FFS sono alla continua ricerca della soluzione ideale per definire un orario a misura di clienti. Desideriamo fornire un’offerta il più possibile integrata, garantire collegamenti con frequenze elevate e, naturalmente, arrivare sempre puntuali. Purtroppo, tali obiettivi possono essere talvolta in contrasto tra loro. Ad es., da una maggiore frequenza, ossia più collegamenti, possono derivare problemi di puntualità. Vogliamo quindi scoprire quali sono le priorità dei clienti in relazione all’orario. Da ricerche di mercato condotte in passato emerge come la puntualità sia considerata un aspetto molto importante. In questo studio si è analizzato l’utilizzo dell’orario da parte dei clienti, cercando di capire quali informazioni siano rilevanti e quando.

Quando e come si è svolto il test?

All’inizio di marzo 2021, sei voci clienti sono state contattate per interviste individuali in videochiamata, seguite a maggio da un sondaggio online con Voce cliente FFS. 

Che cosa è emerso? 

  • Per le voci clienti è importante poter viaggiare in treno senza preavviso.
  • Le nostre voci clienti consultano l’orario al massimo con tre mesi di anticipo.
  • Per molte voci clienti, una ridotta frequenza dei treni tra le 9.00 e le 15.00 non costituirebbe alcun problema. 
  • Per le nostre voci clienti è importante anche che l’offerta si mantenga almeno allo stesso livello per cinque anni.

Quali sono i prossimi passi?

Grazie ai loro contributi, le nostre voci clienti ci hanno aiutato a pianificare l’orario del futuro. Sulla base dei risultati delle interviste, il team di progetto elabora attualmente un prototipo in linea con le esigenze della clientela. Questo progetto ha un orizzonte a lungo termine e sarà sottoposto a ulteriori verifiche prima che sia effettivamente possibile implementare modifiche per i clienti. 

Ulteriori contenuti