Strategia di sostenibilità.

Viaggiando in treno si riduce il carico ambientale, si risparmiano risorse, energia e spazio e si producono emissioni relativamente ridotte di CO2. Le FFS sono il principale fornitore di mobilità sostenibile in Svizzera e uno dei più importanti datori di lavoro e committenti.

Ne deriva un obbligo ad agire in modo sostenibile, sul piano economico, ecologico e sociale. Le FFS tengono debitamente conto dei criteri di sostenibilità lungo l’intera catena di creazione di valore, dall’acquisto alla produzione, dall’utilizzo allo smaltimento.

«La svolta digitale semplificherà la quotidianità dei nostri clienti, migliorerà il rapporto prezzo/prestazione e ci aiuterà nel nostro lavoro. Inoltre offre un grande potenziale di sviluppo in ambito di sostenibilità. Uno sfruttamento più razionale della nostra capacità di trasporto su rotaia ci permetterà ad esempio di far circolare fino al 30 percento di treni in più senza dover affrontare potenziamenti costosi in termini finanziari e di impiego di risorse. I nostri treni diventeranno più intelligenti e consumeranno meno energia per le stesse prestazioni. Allo stesso tempo, credo che sia importante che le nostre collaboratrici e i nostri collaboratori contribuiscano alla digitalizzazione. In questo modo potremo sviluppare prospettive comuni. Vogliamo sfruttare la digitalizzazione per continuare ad essere anche in futuro una ferrovia forte e sostenibile e dare forma alla mobilità del futuro.»
Andreas Meyer, CEO

Sostenibilità presso le FFS.

Ulteriori contenuti

Sostenibilità

Hilfikerstrasse 1

Casella Postale 65

3000 Berna

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità