Storia della S-Bahn di Zurigo.

Lo slancio economico negli anni 1950 e 1960 ha portato benessere e ha cambiato le abitudini di vita delle persone: è aumentata la richiesta di superfici abitabili provocando un’estensione dell’agglomerato. Di conseguenza sono cresciute enormemente le esigenze di mobilità.

Il traffico crescente è stato coperto soprattutto con mezzi di trasporto individuali. La ferrovia rimaneva indietro: i treni suburbani viaggiavano a una velocità di neanche 40 chilometri orari e circolavano solo a cadenza oraria. Tram e autobus richiedevano biglietti diversi e tutti i collegamenti dei pendolari terminavano alla stazione centrale di Zurigo obbligando gli utenti a frequenti cambiamenti. Inoltre il materiale rotabile non soddisfava le esigenze dei clienti.

Solo la consapevolezza dell’inquinamento cronico dell’aria, la crescente necessità di parcheggi e la comparsa di ingorghi giornalieri nel traffico stradale hanno iniziato a cambiare il modo di pensare e negli anni 1970 hanno portato a una prima proposta di soluzione con una combinazione di U-Bahn e S-Bahn, ma senza punti di coincidenza reciproci. Il progetto è stato respinto dall’elettorato. Si è iniziato a elaborare un vero e proprio progetto sulla S-Bahn. Esso si è sviluppato dal progetto isolato di nuova costruzione al concetto d’esercizio integrato con orario cadenzato fitto e sintonizzato su tutte le linee ferroviarie dell’agglomerato nonché sul nuovo tracciato di una linea nella stazione centrale di Zurigo e attraverso il centro città. Tale concetto è poi stato accettato anche dal popolo nel 1981. Dopo il primo colpo di piccone nel 1983 e una durata dei lavori di costruzione di sette anni la S-Bahn di Zurigo è entrata in funzione il 27 maggio 1990.

  • Anni ’60: A causa di ingorghi e della necessità di parcheggi sono nate le prime visioni di una ferrovia urbana rapida.
  • 1973: La combinazione di U-Bahn e S-Bahn viene respinta dall’elettorato zurighese.
  • 1981: Il popolo zurighese approva 500 milioni di franchi per il progetto di costruzione e d’esercizio della S-Bahn di Zurigo.
  • 1983: Inizio della costruzione della stazione di Museumstrasse, della nuova linea ferroviaria di Zurigo Hardbrücke–Zurigo HB–Stadelhofen–Stettbach nonché della stazione SZU sul lato della Sihlpost.
  • 27 maggio 1990: Apertura della S-Bahn di Zurigo.

Ulteriori contenuti