Informazione

L'accesso al Ticket Shop e a Mobile FFS sarà interrotto dal 16.05.2017, ore 22.00, al 17.05.2017, ore 05.00 per lavori di manutenzione.

Sviluppo dell’offerta.

Ampliamento della rete dalla messa in servizio.

  • 1990: Introduzione della S-Bahn e della Comunità dei trasporti di Zurigo (ZVV)
    • Rete ferroviaria S-Bahn lunga 380 km
    • Nuova linea ferroviaria Hardbrücke–Zurigo HB–Stadelhofen–Stettbach
  • 1993: Introduzione della S3
    • S3 e S12 combinate forniscono la cadenza al quarto d’ora alla valle della Limmat
  • 1996: S3 nella cadenza semioraria da Zurigo a Wetzikon
  • 1997: Apertura del doppio binario Zurigo Seebach–Regensdorf-Watt
    • Cadenza semioraria tra Regensdorf-Watt e Zurigo
    • Rete centrale della S-Bahn integrale nella cadenza semioraria
  • 1999: Messa in servizio del secondo completamento parziale della S-Bahn di Zurigo
    • Accelerazione della S7 (senza fermata Meilen–Stadelhofen)
    • Prolungamento della S6 da Tiefenbrunnen a Uetikon
    • Introduzione della S16 Herrliberg–Feldmeilen–Zurigo Aeroporto
  • 2003:
    • Per la nuova ZVV rete notturna oltre a 32 bus notturni entrano in servizio anche quattro linee notturne della S-Bahn (linee SN).
    • Su diverse linee della S-Bahn vengono introdotti altri treni supplementari nelle ore di punta per poter soddisfare meglio la domanda in forte crescita.
    • Le S-Bahn sulla riva destra del Lago di Zurigo circolano anche il fine settimana secondo l’attuale orario feriale. In questo modo viene intrapreso un passo importante verso un orario uniforme per la riva destra del Lago di Zurigo.
    • La THURBO AG, Kreuzlingen, riprende il suo servizio e ora gestisce le linee S22, S29, S30, S33, S35 e S41. La responsabilità del mercato di fronte alla ZVV rimane alle FFS.
  • 2004:
    • Messa in servizio della stazione S di Sihlpost (S2, S8, S14, S24)
  • 2005: Introduzione dei potenziamenti dell’offerta del terzo completamento parziale:
    • SN8: nuova linea notturna Zurigo–Lachen
    • S2: cadenza semioraria fino a Ziegelbrücke
    • S3: cadenza oraria verso Aarau
    • S24: cadenza semioraria fino a Horgen Oberdorf
    • S30: cadenza semioraria da Winterthur a Weinfelden
  • 2006:
    • S35: cadenza semioraria da Winterthur a Wil
    • SN3: nuova linea notturna Zurigo–Brugg AG
    • Sistematizzazione dell’offerta serale sulla linea Zurigo–Meilen–Rapperswil (riva destra del Lago di Zurigo)
    • Dal 2006 messa in servizio a tappe di 61 composizioni automotrici a due piani (DTZ) di ultima generazione
  • 2007:
    • S15 (nuova): Affoltern a.A.–Zurigo–Uster–Rapperswil nella cadenza semioraria
    • S16: ogni ora dall’aeroporto a Sciaffusa passando da Winterthur
    • S41: cadenza semioraria da Winterthur a Bülach
    • THURBO AG assume il servizio della linea S26 delle FFS
  • 2008:
    • S6: cadenza semioraria fino a Otelfingen
    • S8: cadenza oraria da Winterthur a Weinfelden
    • Ampliamento delle linee SN
  • 2009: Ampliamento dell’esercizio alla sera e nel fine settimana
  • 2014:
    • Apertura parziale del secondo passante di Zurigo (DML Nord-Sud) con la nuova stazione Löwenstrasse. Prima tappa del potenziamento dell’offerta quarto completamento parziale.
    • Riduzioni del tempo di viaggio e nuovo concetto d’orario sulla riva sinistra del Lago di Zurigo.
  • 2016:
    • Messa in servizio del passante di Zurigo nonché dei binari 7 e 8 di Zurigo Oerlikon. Seconda tappa del potenziamento dell’offerta quarto completamento parziale.
    • S19: nuova linea nella cadenza semioraria (Pfäffikon ZH–)Effretikon–Oerlikon– Zurigo HB–Dietikon(–Koblenz)
    • S20: nuova linea ogni mezz’ora nelle ore di punta Stäfa–Küsnacht–Zurigo HB
    • S21: nuova linea ogni mezz’ora nelle ore di punta Regensdorf Watt–Zurigo HB
  • 2019:
    • Terza tappa del potenziamento dell’offerta quarto completamento parziale. Nuovi collegamenti nell’area di Winterthur
    • S11: Aarau–Dietikon–Zurigo HB–Winterthur–Seuzach/Wila
    • S12: ora viaggia ogni ora in direzione di Sciaffusa e Wil

Ulteriori contenuti