Informazione

L'accesso al Ticket Shop e a Mobile FFS sarà interrotto dal 16.05.2017, ore 22.00, al 17.05.2017, ore 05.00 per lavori di manutenzione.

Perché per Katarzyna Kaczalak il lavoro a tempo parziale non è un killer per la carriera.

Riduzione della durata del lavoro settimanale.

Katarzyna Kaczalak è convinta che «il lavoro a tempo parziale non è un killer per la carriera». È responsabile Economia energetica in seno a I-ET con un grado di occupazione dell’80 percento. Il tempo parziale è comune anche nel suo team.

A settembre 2014 ha dato alla luce il suo secondo figlio. Per lei è stato chiaro sin da subito che dopo il congedo di maternità avrebbe continuato a ricoprire la stessa funzione, ma con un grado di occupazione ridotto. Katarzyna Kaczalak spiega che ciò funziona soltanto se la cultura dell’azienda lo permette, se il team ha una certa flessibilità e se il marito collabora. Lei e il marito si spartiscono le faccende domestiche e la custodia dei figli, incluso il cambio dei pannolini.

«Quando ero ancora single, mi concentravo completamente sul lavoro», spiega. Oggi divide il suo tempo tra lavoro e famiglia. Grazie a questa delimitazione delle sfere, può rilassarsi nel tempo libero e tornare al lavoro con le batterie cariche.

Ulteriori contenuti