Galleria di base del San Gottardo.

Con i suoi 57 chilometri, la galleria di base del San Gottardo (GbG) è il tunnel ferroviario più lungo al mondo e costituisce il fulcro della Nuova ferrovia transalpina (NFTA). Essa incarna valori tipicamente svizzeri, quali innovazione, precisione e affidabilità.

  • 2 stazioni multifunzionali con prese d’acqua per i treni di spegnimento e salvataggio
  • 4 stazioni di soccorso, due per ogni canna
  • 13 chilometri di nuova linea ferroviaria a cielo aperto
  • 20 minuti scarsi è il tempo che un treno viaggiatori impiega ad attraversare la Galleria di base del S. Gottardo
  • 43 scambi
  • 50 treni viaggiatori che attraversano la galleria di base ogni giorno
  • 57 chilometri di lunghezza delle due canne parallele
  • 153 chilometri di linea di contatto
  • 178 cunicoli trasversali, che ogni 325 metri offrono uno spazio sicuro e un collegamento con la canna parallela
  • 308 chilometri di rotaie
  • 360 conta-assi
  • 500 chilometri di condotte di drenaggio
  • 900 balise ETCS
  • 7200 lampade
  • 1900 armadi elettrici

La galleria di base del San Gottardo permetterà di trasportare merci e persone in modo più rapido e affidabile sull’asse nord-sud. Le FFS sono fiere di gestire la galleria ferroviaria più lunga al mondo.

Grazie a collegamenti più rapidi, frequenti e comodi, nonché all’introduzione di materiale rotabile nuovo e ammodernato, la qualità sull’asse nord-sud migliorerà considerevolmente. I clienti beneficeranno inoltre di un maggior numero di posti a sedere. I miglioramenti saranno gradualmente percepibili a partire dalla fine del 2016 ed esplicheranno tutto il loro effetto dalla fine del 2020. Al contempo, dato che le FFS provvederanno alla commercializzazione attiva della regione del San Gottardo e della linea di montagna, il Gruppo prevede che entro il 2025 la domanda complessiva sull’asse nord-sud nel traffico viaggiatori aumenti di circa il doppio, passando dalle attuali 9000 persone al giorno a circa 15 000. Per poter far fronte all’incremento del numero di passeggeri, saranno acquistati nuovi treni.

Per il traffico merci la messa in servizio della nuova galleria del San Gottardo comporterà maggiori capacità, collegamenti più rapidi e una più elevata affidabilità. I clienti di FFS Cargo beneficeranno di soluzioni efficienti, rapide ed ecologiche per le loro esigenze logistiche.

Nel traffico di transito internazionale, la nuova galleria del San Gottardo rappresenta un primo importante passo verso la ferrovia di pianura attraverso le Alpi. La galleria di base del Ceneri e il corridoio di 4 metri aumenteranno notevolmente la competitività della rotaia sull’asse nord-sud.


Le FFS hanno riassunto le principali domande e risposte sulla galleria di base del San Gottardo per gli operatori dei media.