Servizio invernale delle FFS.

Ecco come si preparano all’inverno le FFS.

Da metà ottobre a metà aprile il servizio invernale delle FFS lavora a pieno regime: centinaia di forze d’intervento mantengono in buono stato le stazioni e l’infrastruttura, affinché i treni viaggino puntuali e i bagagli con gli sci arrivino in montagna. I preparativi per il servizio invernale sono iniziati già in primavera. La prima grande nevicata o nevicata di lunga durata rappresenta però una sfida impegnativa. Ringraziamo in anticipo tutte le nostre e tutti i nostri clienti per la comprensione in caso di eventuali restrizioni e ritardi non pianificabili.   

Riepilogo delle misure invernali per la clientela:

  • Facility Management pulisce gli accessi dalla neve.
  • Quando fa molto freddo può verificarsi la formazione di ghiaccio sui treni.
  • Il flusso d'aria può creare blocchi di ghiaccio che ad alta velocità possono staccarsi e cadere.
  • Circa 360 dipendenti sono coinvolti nel servizio invernale delle FFS.
  • Gli scambi senza riscaldamento devono essere liberati dal ghiaccio manualmente.
  • Se dei pezzi di ghiaccio cadono, possono danneggiare i binari e la linea di contatto.

Ulteriori contenuti