Ottima ricezione sulla rete ferroviaria svizzera.

Nel confronto internazionale, la rivista specializzata «Connect» riconferma l’eccellente ricezione mobile a bordo dei treni svizzeri. L’ottimo risultato conferma la strategia per la rete mobile delle FFS che prevede di investire insieme agli operatori svizzeri su una copertura di rete di qualità e continua lungo tutte le tratte ferroviarie del traffico a lunga percorrenza e regionale, sull’installazione di amplificatori di segnale all’interno dei treni e sul WiFi gratuito nelle stazioni. 

Sui treni del traffico viaggiatori internazionale invece, da gennaio 2018 le FFS introdurranno progressivamente il WiFi gratuito. La copertura di rete all’estero è decisamente inferiore a quella svizzera e il WiFi garantisce perciò una migliore ricezione all’estero.

La qualità della ricezione durante le telefonate e la trasmissione dati sulla rete ferroviaria svizzera è eccellente. È giunta a tale risultato la rivista specializzata «Connect» a seguito del suo annuale test delle reti mobili che include anche la telefonia e la navigazione a bordo del treno. La Svizzera si distingue per una qualità nettamente superiore rispetto alle sue vicine Germania e Austria. Lungo le tratte ferroviarie svizzere la ricezione del segnale 4G/LTE è molto buona. In base al test di Connect, relativamente alla telefonia gli operatori svizzeri hanno totalizzato fino al 96 percento dei punti possibili. I passeggeri sui treni austriaci si sono dovuti accontentare del 73 percento e quelli in Germania del 49 percento. Per quanto riguarda la ricezione dati a bordo dei treni svizzeri, gli operatori svizzeri hanno conseguito l’87 percento dei punti totali, il principale operatore austriaco il 69 percento e quello tedesco solo il 40 percento. 

WiFi gratuito sui treni internazionali da gennaio 2018.

A partire da gennaio 2018 le FFS offriranno un sistema WiFi gratuito e transnazionale ai viaggiatori sui treni Railjet da e per l’Austria e sui treni ICE da e per la Germania. Le FFS hanno deciso di attivare tali sistemi anche in Svizzera. Il WiFi gratuito sarà disponibile anche sui collegamenti EuroCity dall’autunno 2019, quando circoleranno i nuovi treni Giruno ed ETR 610 delle FFS dotati di WiFi. Infine dal 2020 il WiFi verrà offerto anche sui treni TGV Lyria. 

Il WiFi assicura una migliore copertura di rete solo all’estero.

Vista la copertura di rete decisamente inferiore rispetto alla Svizzera, nei Paesi confinanti il WiFi può favorire un sensibile miglioramento della qualità di connessione, poiché combina le reti mobili disponibili e aumenta perciò la copertura di rete sul treno. Inoltre, grazie al WiFi gratuito i viaggiatori internazionali evitano le tariffe di roaming. Un aspetto fondamentale per i turisti che si recano in Svizzera in treno dall’estero. In Svizzera il servizio WiFi può essere utilizzato liberamente anche dai clienti che percorrono unicamente una tratta all'interno dei confini nazionali con un treno ICE, Railjet, EC o TGV. Tuttavia diversamente dall’estero, vista l’ottima copertura di rete degli operatori di telefonia, in Svizzera il WiFi non permette di migliorare la connessione di rete come con gli amplificatori di segnale. Nel traffico a lunga percorrenza tutte le carrozze sono già state dotate di ripetitori, quelle del traffico regionale vengono equipaggiate da agosto 2016. Le FFS continuano a investire nel WiFi gratuito nelle 80 stazioni maggiormente frequentate.

Trovate i risultati dettagliati del test alla pagina http://www.connect.de/specials/netztest/Il link si apre in una nuova finestra.

 

 

 

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna