Viaggio inaugurale sulla nuova linea transfrontaliera FMV.

Venerdì 22 dicembre 2017 ha avuto luogo il viaggio inaugurale sulla nuova linea transfrontaliera FMV. Un treno speciale TILO è partito in mattinata da Milano con a bordo numerose autorità e rappresentanti del mondo ferroviario, con una prima tappa a Varese e una seconda a Mendrisio, dove è salita a bordo la Presidente della Confederazione Doris Leuthard. La linea aprirà ufficialmente il 7 gennaio 2018.

La linea ferroviaria FMV (Ferrovia Mendrisio-Varese), con i suoi 17,7 km di lunghezza, unisce gli agglomerati di Bellinzona, Lugano, Chiasso, Como e Varese; in questo modo Canton Ticino e Regione Lombardia sono ancora più vicini. Un collegamento importante che può sgravare il traffico su strada e porta con sé anche un’importante novità tecnica, ovvero la transizione dinamica, grazie alla quale la linea di contatto e le istallazioni di sicurezza sono commutati in modo dinamico senza che il treno debba fermarsi e sostare al confine. Dal prossimo 7 gennaio 2018 i viaggiatori avranno a disposizione collegamenti ogni 30 minuti all’interno del triangolo Varese-Lugano-Como, mentre da giugno 2018 la linea S40 sarà prolungata sino all’aeroporto internazionale di Milano Malpensa. Con l’apertura della galleria di base del Monte Ceneri a fine 2020 i tempi di percorrenza tra i principali capoluoghi ticinesi si ridurranno notevolmente mentre già da ora, grazie alla FMV, anche i due capoluoghi lombardi di Como e Varese saranno ancora più vicini al Ticino e anche più vicini tra loro. 

Viaggio inaugurale con le massime autorità politiche

Venerdì 22 dicembre si è tenuto il viaggio inaugurale sulla nuova linea, ora completata anche in territorio italiano, a bordo di un treno speciale TILO. Il treno è partito da Milano verso Varese con arrivo a Mendrisio, per poi ripartire alla volta di Induno Olona, dove ha avuto luogo la cerimonia ufficiale . Alla presenza della Presidente della Confederazione Doris Leuthard, del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti italiano Graziano Delrio, del Presidente del Governo Ticinese Manuele Bertoli e del Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni è stata celebrata l’imminente apertura della linea, un punto di arrivo importante dopo intensi anni di lavori, ed è stata sottolineata la buona collaborazione tra Svizzera ed Italia che ha portato a questo storico risultato. 

FMV: un modo nuovo di muoversi tra Ticino e Lombardia

Con l’entrata in servizio della nuova tratta tra Stabio e Varese, le linee S50 e S40 saranno quindi prolungate da Stabio a Varese. I collegamenti S50 circoleranno da lunedì a sabato a cadenza oraria tra Varese-Mendrisio-Lugano-Bellinzona dalle 05.30 alle 20.30. Con soli 49 minuti di percorrenza tra Varese e Lugano questi risulteranno molto interessanti per i pendolari. I collegamenti S40 circoleranno giornalmente a cadenza oraria dalle 05.00 alle 24.00. Sarà possibile viaggiare da Varese a Como e viceversa in soli 41 minuti.

La nuova offerta con le linee S50 (Varese-Mendrisio-Lugano-Bellinzona) e S40 (Varese-Mendrisio-Como-Albate Camerlata) pienamente operative e l'integrazione della linea S10 (Albate Camerlata-Como-Chiasso-Lugano-Bellinzona) che consente il cambio a Mendrisio, rende possibile muoversi nel triangolo Lugano-Varese-Como da stazione a stazione ogni 30 minuti. Tutto il comparto d’orario è stato armonizzato con il sistema bus del Mendrisiotto, creando una funzionale rete del trasporto pubblico.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna