Risultato semestrale 2017: RailAway: più clienti, meno fatturato.

I trasporti pubblici sono sempre molto utilizzati nel tempo libero: con 736 453 passeggeri le offerte di RailAway in questo segmento registrano un aumento di clienti dell’1,5 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il maltempo invernale e un calo nelle vendite dei viaggi di più giorni e di gruppo sono invece responsabili di un calo del fatturato. Considerati questi sviluppi RailAway ha deciso di modificare dal 2018 l’offerta combinata, adattandola alle esigenze dei clienti.

Con 736 453 passeggeri le offerte per il tempo libero di RailAway registrano un aumento di clienti dell’1,5 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Parallelamente, tuttavia, il fatturato è diminuito del 5,5 percento.

Da un lato, a causa delle brutte condizioni atmosferiche, nella stagione invernale 2016/2017 RailAway ha venduto meno offerte combinate Snow’n’Rail, che incidono molto di più sul fatturato rispetto alle restanti offerte invernali in assortimento. Inoltre rispetto all’anno scorso sono diminuite le vendite di viaggi per più giorni e viaggi di gruppo su misura.

Ha disatteso le aspettative anche il segmento «Benessere e riposo», con una flessione delle vendite del 23,2 percento rispetto all’anno precedente, dovuta all’assenza di prodotti a domanda elevata. Particolarmente apprezzate invece le offerte «Arte e cultura», con un’impennata del 53,2 percento, motivate soprattutto dalle mostre organizzate in Svizzera – prima fra tutte l’esposizione dedicata a Monet alla Fondazione Beyeler.

Rispetto all’anno scorso, hanno registrato uno sviluppo positivo soprattutto le offerte «Natura e attrazioni» del segmento delle gite giornaliere, il che corrisponde a una tendenza generale. La vendita di queste offerte combinate è aumentata del 22,5 percento. Soddisfacente anche l’andamento della linea «Estate attiva», favorita dalle apprezzate offerte di passeggiate, che si riflettono sulle cifre di vendita di RailAway.

In generale si può affermare che gli svizzeri utilizzano spesso e volentieri i trasporti pubblici nel tempo libero. Poiché negli anni l’assortimento dei titoli di trasporto per il tempo libero si è continuamente ampliato e, oltre al pacchetto fisso RailAway, si può scegliere anche la più interessante offerta combinata, spesso per i propri viaggi nel tempo libero i clienti non hanno che l’imbarazzo della scelta.

RailAway tiene conto di questi sviluppi con la nuova strategia: al più tardi da aprile 2018 chi sceglie i trasporti pubblici potrà comporre la propria individuale offerta combinata. Ciò significa che in futuro gli utenti dei trasporti pubblici, indipendentemente dal titolo di trasporto, potranno usufruire alle stazioni e su www.ffs.ch/tempolibero di prestazioni per il tempo libero scontate.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna