Concessione nazionale per il traffico a lunga percorrenza: Nessun ricorso contro la concessione transitoria, prosegue il dialogo.

Le FFS non presenteranno alcun ricorso contro il prolungamento di due anni della concessione FFS per il traffico a lunga percorrenza. Questo non significa tuttavia che siano d’accordo con l’approccio adottato dall’Ufficio federale dei trasporti (UFT) e si riservano di sottoporre a controllo giudiziario la procedura di rilascio della concessione dopo la decisione definitiva prevista per metà 2018. Nel frattempo le FFS proseguono il dialogo con tutte le parti coinvolte.

Il 27 novembre 2017 l’UFT ha prorogato di due anni la concessione per il traffico a lunga percorrenza delle FFS. Decisione questa contro la quale le FFS non intendono presentare ricorso. Ciò non significa tuttavia che siano d’accordo con la linea adottata. Secondo la valutazione delle FFS, il fatto di assegnare concessioni per tratte parziali nel traffico a lunga percorrenza sarebbe privo di fondamento giuridico. Il sistema utilizzato finora, nato dalle due riforme ferroviarie, si basa su una concessione unica per il traffico a lunga percorrenza. L’assegnazione di tratte parziali nel traffico a lunga percorrenza auspicata dall’UFT dovrebbe essere decisa dal legislatore con un cambio di sistema. Inoltre, rimandando il rinnovo non è più garantita la necessaria sicurezza giuridica e degli investimenti.

Pertanto, le FFS si riservano di sottoporre a controllo giudiziario la procedura di rilascio della concessione dopo la decisione definitiva dell’UFT prevista per metà 2018. Fino ad allora le FFS sono intenzionate a portare avanti il dialogo con tutte le parti coinvolte e a proseguire con la ricerca di una soluzione cooperativa anche con la BLS. Le FFS stanno gradualmente attuando la collaborazione con la SOB.

Dal cambiamento d’orario dello scorso dicembre le FFS continuano a coordinare l’offerta su tutte le linee del traffico a lunga percorrenza con la qualità abituale e sono convinte che una gestione unitaria del traffico a lunga percorrenza sulla rete svizzera sia la soluzione più efficiente per clienti, regioni e committenti. Le FFS hanno investito oltre 3 miliardi di franchi in nuovi treni a lunga percorrenza che entreranno in servizio nei prossimi anni e verranno utilizzati per più di 25 anni.

Maggiori informazioni: www.ffs.ch/lungapercorrenza

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna