Migliorata la stabilità dell’orario nel Mendrisiotto.

Gli interventi di modifica dell’orario implementati dal 2 settembre 2018 hanno portato a dei sensibili miglioramenti, soprattutto nell’ottica del perfezionamento della puntualità e delle coincidenze.

Nel corso della prima parte del 2018 il traffico regionale nel sud del Ticino è stato confrontato con diverse difficoltà. Come annunciato a fine agosto, per porre rimedio a questa situazione TILO e le FFS, in collaborazione con i committenti del trasporto pubblico regionale, Cantone Ticino e Regione Lombardia, e con i partner ferroviari italiani hanno elaborato una serie di modifiche messe in atto a partire dal 2 settembre scorso. Queste prevedono in particolare che i collegamenti S10 e S40 TILO terminano la propria corsa a Como S. Giovanni invece che ad Albate-Camerlata. 

Importante miglioramento della puntualità.

In seguito alle misure intraprese è stato registrato un aumento della puntualità tra il 20% e il 30% dei treni TILO in arrivo a Chiasso e a Mendrisio.

Di conseguenza il rispetto delle coincidenze a Mendrisio e la stabilità della rete sono migliorate. Anche i collegamenti S10 TILO prolungati tra Mendrisio e Chiasso risultano apprezzati ed utilizzati dalla clientela. 

I collegamenti RE10 TILO da e per Milano, toccati solo marginalmente dalle misure in oggetto, nonostante abbiano anch’essi registrato un aumento della puntualità, non circolano ancora in modo soddisfacente. 

Nei prossimi mesi la situazione continuerà ad essere costantemente monitorata con l’obiettivo di migliorare ulteriormente il servizio alla clientela. 

Ulteriori contenuti