Fabien Soulet nuovo direttore generale e Pascal Sommer nuovo direttore commerciale di TGV Lyria.

Presso TGV Lyria, la società comune di FFS e SNCF, sono stati nominati un nuovo direttore generale e un nuovo direttore commerciale. Fabien Soulet assumerà la nuova funzione il 1° gennaio 2019 e Pascal Sommer il 1° febbraio 2019. Fabien Soulet succederà ad Andreas Bergmann, che ha deciso di lasciare la funzione dopo più di tre anni di successo. Pascal Sommer assumerà la direzione del dipartimento commerciale.

Fabien Soulet è il nuovo direttore generale di TGV Lyria. Di nazionalità francese, 44 anni, vanta una lunga esperienza nel trasporto ferroviario internazionale e nella distribuzione di biglietti ferroviari in Francia ed Europa. Ha iniziato come capoprogetto marketing presso Rail Europe (società della SNCF) a Berna, in Svizzera, prima di rivestire numerose funzioni in seno alla SNCF. Successivamente ha preso parte al lancio di voyages-sncf.com nel 2000 e negli ultimi 14 anni si è focalizzato sulla distribuzione in Francia, ma anche in tutto il mondo, sui canali digitali e nelle agenzie viaggi. Dal 2015, è a capo del settore Marché Affaires e gestisce le vendite SNCF nelle agenzie viaggi, le relazioni commerciali con i grandi clienti aziendali e il marketing delle PMI. È di lingua madre francese e parla inglese e tedesco. Assumerà la nuova funzione il 1° gennaio 2019 succedendo a Andreas Bergmann.

Pascal Sommer è il nuovo direttore commerciale di TGV Lyria. Di nazionalità svizzera, 31 anni, vanta già una lunga esperienza nel settore ferroviario. La sua carriera presso le FFS è cominciata nel 2004. Ha lavorato in diversi punti vendita e nella promozione delle vendite per la Svizzera centrale. Contemporaneamente, nel 2014 ha assolto un Bachelor of Science in Business Administration. Da allora, ha lavorato per Pricing internazionale, assumendone la guida nel 2016, e ha rappresentato la Svizzera in diversi gruppi di lavoro internazionali e presso il Consiglio d’amministrazione di Eurail Groupe GIE. È di lingua madre tedesca e parla francese e inglese. Pascal Sommer assumerà la nuova funzione il 1° febbraio 2019.

Andreas Bergmann ha deciso di lasciare TGV Lyria dopo tre anni e mezzo ai vertici dell’azienda. Incentrati su un marchio solido, un radicamento locale e sulla qualità dei servizi, i progetti da lui avviati hanno contribuito notevolmente al risultato finanziario del 2017. Allo stesso modo, l’anno scorso ha segnato il lancio di una nuova offerta commerciale con tre classi di viaggio (Standard, Standard 1ère e Business 1ère) che ha permesso a Lyria di tornare a competere con il traffico aereo e di registrare una crescita su tutte le linee. Inoltre, Andreas Bergmann ha avviato e sviluppato la prossima rifusione dell’offerta Lyria fino alla fine del 2019.

SNCF e FFS si rammaricano della sua decisione, frutto di una divergenza a livello strategico, e augurano ad Andreas Bergmann grande successo per i suoi nuovi progetti professionali.

TGV Lyria è una società comune della SNCF (74%) e delle FFS (26%). Il Consiglio d’amministrazione è presieduto da Armin Weber, responsabile Traffico viaggiatori internazionale FFS. TGV Lyria garantisce i collegamenti TGV tra la Francia e la Svizzera. L’azienda è responsabile della commercializzazione, della qualità dei servizi a bordo e del coordinamento tra i due azionisti. Impiega circa 30 collaboratrici e collaboratori. Nel 2017, TGV Lyria ha trasportato più di 5 milioni di passeggeri.

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna