La nuova fermata FFS a S. Antonino.

Dal 2020 S. Antonino avrà una nuova stazione, moderna e attrattiva per la clientela. Con l’apertura della galleria di base del Monte Ceneri è infatti necessario spostare l’attuale fermata di circa 350 metri verso Locarno, affinché i treni che transiteranno attraverso la nuova galleria potranno fermarsi anche a S. Antonino. Venerdì 6 aprile 2018, il progetto viene pubblicato sul Foglio ufficiale.

L’attuale fermata di S. Antonino si trova sulla linea Bellinzona – Cadenazzo in una posizione che non la rende idonea per essere utilizzata dai treni che passeranno attraverso la galleria di base del Monte Ceneri, poiché si trova troppo vicino al portale nord. Affinché dal 2021 i treni che collegheranno Locarno a Lugano attraverso la nuova galleria di base potranno fermarsi anche a S. Antonino è pertanto necessario spostare la fermata di circa 350 metri verso Locarno, in prossimità della zona industriale e commerciale.

Dal 2020 S. Antonino avrà quindi una nuova fermata ferroviaria, più moderna e accessibile, in particolare per la clientela con mobilità ridotta, perché priva di barriere architettoniche. Saranno realizzati due marciapiedi di 220 metri di lunghezza, parzialmente coperti, che permetteranno l’accesso piano ai treni regionali TILO Flirt. I marciapiedi saranno raggiungibili sia da scale che da rampe di accesso prive di ostacoli e saranno collegati da un sottopasso. La fermata risponderà ai moderni standard FFS: sistemi di informazione alla clientela con monitor, distributori automatici di ultima generazione e due sale d’attesa chiuse. Saranno inoltre realizzati in parallelo un nuovo P+Rail, moderni parcheggi per le biciclette e per gli scooter e una nuova fermata per i bus. Tutte le misure sono atte a favorire la mobilità lenta, in armonia con il nuovo piano viario del Comune di S. Antonino.

L’investimento totale relativo a queste misure, di 12 milioni di franchi circa, è finanziato dal Canton Ticino, con contributi della Confederazione e del Comune di S. Antonino.

Nel mese di febbraio 2018 l’Ufficio federale dei trasporti ha avviato la procedura di approvazione dei piani, con la pubblicazione del progetto sul Foglio ufficiale di venerdì 6 aprile 2018. Dal 9 aprile al 9 maggio l’incarto è consultabile presso il comune di S. Antonino.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna