Fermate a richiesta in parte confermate sulla S30.

Nel corso del 2018 le stazioni di Quartino, S. Nazzaro e Gerra, sulla linea TILO S30 nel Gambarogno, sono state oggetto del progetto pilota “Fermata a richiesta nel traffico regionale”, una prima in Svizzera per le FFS. L’obiettivo principale della fermata a richiesta è il risparmio energetico. Il buon riscontro da parte della clientela ha portato le FFS a introdurre in pianta stabile nell’esercizio regolare la fermata a richiesta nelle stazioni di Quartino e Gerra, esclusa quindi S. Nazzaro.

A partire dal cambio orario del 15 dicembre 2019, le stazioni FFS di Quartino e Gerra saranno confermate in via definitiva come fermate a richiesta. San Nazzaro ritornerà invece ad essere servita regolarmente, ciò per permettere lo sviluppo del trasporto pubblico grazie al futuro nodo di interscambio previsto nella regione. Le FFS informeranno la clientela riguardo a questa modifica in modo accurato.

Il progetto pilota “Fermata a richiesta nel traffico regionale”, introdotto tra marzo e dicembre 2018 nelle tre stazioni del Gambarogno, aveva un triplice scopo: comprendere la fattibilità tecnica, valutare l’accettazione della clientela e ridurre il consumo energetico.

Un sondaggio condotto tra la clientela, sia residente che turistica, in seguito alla fase pilota ha evidenziato come il progetto sia stato accettato di buon grado; in questo modo è stato così soddisfatto un importante criterio per trasformare il progetto pilota in esercizio regolare e duraturo.

Ulteriori contenuti