Collaborazione nel settore dei trasporti pubblici: AutoPostale e FFS uniscono le forze.

FFS e AutoPostale hanno deciso di rafforzare la loro collaborazione in diversi ambiti tematici per offrire ai clienti dei trasporti pubblici in Svizzera un servizio ancora migliore. Grazie a questa collaborazione le due aziende potranno unire le loro forze e realizzare sinergie nella vendita, nello sviluppo di nuove piattaforme di mobilità e nel campo dei veicoli semoventi. Tra gli obiettivi già definiti: testare le possibilità di cooperazione a livello di orario online e Ticket Shop nel quadro di un progetto pilota, sviluppare un'app per la mobilità che permetta ai clienti di pianificare meglio i loro spostamenti e consolidare ulteriormente l'interazione nello sviluppo dei veicoli a guida autonoma. Questo sodalizio consentirà di ridurre le ridondanze, a vantaggio dei clienti e dei committenti nel traffico regionale (Confederazione e Cantoni). 

AutoPostale e FFS sono entrambi leader di mercato nel proprio settore: ogni giorno trasportano rispettivamente 426 000 e 1,25 milioni di viaggiatori. Grazie all'orario cadenzato integrato e al principio «un viaggio, un biglietto», la combinazione bus-treno è già oggi una formula ben collaudata. Mettendo a punto una collaborazione mirata, AutoPostale e FFS vogliono sviluppare nuove offerte e semplificare ulteriormente l'accesso ai trasporti pubblici in Svizzera. In occasione della SmartSuisse a Basilea, il responsabile di AutoPostale Christian Plüss e il CEO FFS Andreas Meyer hanno siglato giovedì i primi contratti in tal senso. La collaborazione tra FFS e AutoPostale permetterà di ridurre le ridondanze e sfruttare le sinergie. I clienti dei trasporti pubblici e i committenti nel traffico regionale – vale a dire la Confederazione e i Cantoni – potranno così beneficiare di processi più snelli e costi inferiori.

Acquisto di biglietti online semplificato; una nuova app per i viaggiatori.

Nel quadro di un progetto pilota di un anno, AutoPostale testerà la possibilità di integrare l'orario online e il Ticket Shop delle FFS nel proprio sito web. Lo stesso faranno le FFS con le offerte di AutoPostale, che cercheranno di valorizzare ulteriormente sui propri canali online.

L'obiettivo a lungo termine delle due aziende è sviluppare congiuntamente le applicazioni relative all'orario digitale e al ticketing, per offrire ai viaggiatori un accesso semplice e unico all'acquisto dei biglietti per i trasporti pubblici. 

FFS e AutoPostale hanno inoltre sottoscritto un contratto di collaborazione nel settore della mobilità multimodale, per consentire ad AutoPostale di partecipare al progetto FFS «Swiss Smart Mobility». Esso si prefigge di sviluppare una nuova app per la mobilità combinata con la quale i clienti potranno pianificare meglio i propri spostamenti. Grazie a questa app, i viaggiatori potranno consultare in tempo reale il grado di occupazione dei collegamenti e informarsi sulle eventuali perturbazioni. Avranno inoltre la possibilità di prenotare direttamente offerte di car sharing, bike sharing e car pooling. In un secondo tempo saranno aggiunte prestazioni supplementari come la prenotazione a breve termine di posti sui treni e il ticketing automatico. L'obiettivo è di rendere la mobilità in Svizzera non solo più semplice ma anche più personalizzata, comoda ed efficiente.

Non da ultimo, le due aziende studieranno la possibilità di migliorare ulteriormente l'informazione alla clientela in caso di perturbazione, aumentando così l'affidabilità dei trasporti pubblici. 

Sviluppare insieme veicoli a guida autonoma.

Per quanto riguarda i veicoli semoventi e a guida automatizzata, AutoPostale e FFS hanno sottoscritto una dichiarazione d'intenti. Entrambi i partner stanno conducendo, indipendentemente l'uno dall'altro, una serie di test con veicoli autonomi a Sion (AutoPostale) e a Zugo (FFS). Ora valuteranno in che modo collaborare in futuro anche su questo fronte. Questa decisione non avrà un impatto sui progetti attualmente in corso, salvo diverso accordo con i committenti. Entrambi i partner sono convinti che la cosa più sensata da fare sia sviluppare insieme questa nuova tecnologia a livello nazionale.

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna