Più di 200 000 persone in viaggio con le FFS.

La Festa federale di ginnastica (FFG) è alle porte e anche in quest’occasione i trasporti saranno garantiti dalle FFS. Per questa impresa logistica, di pianificazione e ecologicamente sostenibile le FFS dispiegheranno tutta la loro flotta e oltre 200 collaboratori indirizzeranno le visitatrici e i visitatori nella giusta direzione. Nei due fine settimana dell’evento, per partecipanti e visitatori sono previsti 50 treni supplementari. Le decine di migliaia di posti a sedere saranno disponibili praticamente 24 ore su 24.

Il 2019 è un anno record per le FFS in quanto a traffico supplementare verso le grandi manifestazioni. A giugno, nell’arco di dieci giorni, si svolgerà ad Aarau la Festa federale di ginnastica, alla quale le FFS porteranno ginnasti, funzionari, assistenti e visitatori in modo sicuro, affidabile, sostenibile e a impatto climatico neutro con numerosi treni aggiuntivi. 

Per i trasporti pubblici la Festa federale di ginnastica 2019 punta su partenariati solidi.

La Festa federale di ginnastica 2019 e le FFS hanno concluso un partenariato che vede le FFS in veste di partner di trasporto principale. Quale partner ufficiale, le FFS garantiranno ai partecipanti, ma anche ai numerosi visitatori, un viaggio senza intoppi da e verso l’evento. La carta FFG comprende il viaggio di andata e ritorno da tutta la Svizzera per la manifestazione, i trasferimenti ad Aarau e il supplemento notturno per entrambi i fine settimana. 

Ma le FFS non saranno le uniche responsabili del buon funzionamento dei trasporti pubblici durante la manifestazione. Per garantire un trasporto efficiente ai vari campi di gara e ai luoghi di pernottamento 24 ore su 24 servono partner solidi. Pertanto, anche la Busbetrieb Aarau AG (BBA), l’Aargau Verkehr AG (AVA), AutoPostale SA e la comunità tariffaria A-Welle sono ben integrate nell’organizzazione. 

Alla Festa federale di ginnastica in tutta comodità e semplicità con i trasporti pubblici.

I numerosi visitatori sono invitati a usare i trasporti pubblici. Con le FFS e i partner regionali andare alla Festa federale di ginnastica e tornare a casa sarà comodo e semplice. È previsto il normale assortimento di biglietti per Aarau. Per i viaggi di andata e ritorno all’interno della comunità tariffaria A-Welle si consiglia l’acquisto della carta giornaliera, valida fino alle 05.00 del giorno successivo. 

I biglietti dei trasporti pubblici per recarsi alla Festa federale di ginnastica e tornare a casa possono essere acquistati comodamente con l’app Mobile FFS, online su ffs.ch o ai distributori automatici. Per evitare le code ai distributori automatici al momento del rientro, si raccomanda di acquistare anticipatamente anche il viaggio di ritorno, ad esempio optando per una carta giornaliera. La spilla dell’evento dà diritto a circolare gratuitamente sugli autobus (città di Aarau, zona 510) diretti ai diversi campi di gara, alle aree di festa e al parcheggio, dal giovedì alla domenica delle due settimane. 

In entrambi i fine settimana della Festa federale di ginnastica, nelle notti da venerdì a sabato e da sabato a domenica, nella regione di Aarau sarà attiva un’offerta notturna con treni speciali e autobus. Per viaggiare sui collegamenti notturni che riportano l’aggiunta «Z» è necessario acquistare, oltre al titolo di trasporto, un supplemento di CHF 5.–. Il supplemento notturno può essere acquistato su Mobile FFS, ai distributori automatici, agli sportelli o tramite SMS (inviare un SMS con scritto «NZ» al 988, costo CHF 5.–/SMS, servizio attivo per Swisscom, Sunrise e Salt). Maggiori informazioni sulla manifestazione, sui viaggi di andata e ritorno e sull’offerta notturna sono disponibili alla pagina ffs.ch/etf. 

Le FFS assicurano una pianificazione scrupolosa per ogni associazione partecipante.

In vista della Festa federale di ginnastica, gli addetti alla pianificazione di FFS Viaggiatori hanno riservato i posti per tutte le associazioni di ginnastica iscritte all’evento. Per garantire l’arrivo e la partenza sicura e senza intoppi dei partecipanti, saranno impiegati circa 50 treni speciali FFS, numerosi convogli saranno rinforzati con carrozze supplementari e approssimativamente 100 treni fermeranno eccezionalmente ad Aarau. Domenica 23 giugno circa 35 000 ginnasti rientreranno contemporaneamente a casa. Per gestire al meglio questa sfida e condurre le associazioni in modo ordinato ai loro treni è previsto un apposito piano di raggruppamento. Complessivamente, durante i dieci giorni della Festa federale di ginnastica saranno in servizio 210 assistenti alla clientela FFS. 

Pianificazione impegnativa per la buona riuscita dell’evento.

Nei due fine settimana della Festa federale di ginnastica, ad Aarau sono attesi fino a 150 000 visitatori e un totale di 2344 associazioni con circa 68 000 ginnasti. Inoltre, ad assicurare la riuscita dell’evento ci saranno anche 8000 tra aiutanti, giudici di gara e funzionari. La Festa federale di ginnastica è la più grande manifestazione polisportiva della Svizzera e in termini di pianificazione dei trasporti pubblici è la festa federale più impegnativa del Paese. 

Le FFS affrontano questa sfida malgrado gli orari speciali dovuti ai cantieri e alle esigue risorse di materiale rotabile. Faranno il possibile per condurre ad Aarau e poi di ritorno a casa in modo sicuro e affidabile i partecipanti e i visitatori provenienti da tutto il Paese. 

Le FFS saranno presenti nell’area dedicata ai partner con uno stand (B 14), dove pubblicizzeranno tra le altre cose il vantaggioso metà-prezzo di prova. Inoltre, le FFS mostreranno ai presenti quanto è semplice e comodo cercare i collegamenti nell’app «Mobile FFS» e acquistare i biglietti online. È anche previsto un gioco con fantastici premi immediati per far conoscere l’orario tattile. Le FFS confidano in un’elevata affluenza al proprio stand.

Con le FFS i passeggeri si spostano nel rispetto del clima, dal momento che i treni FFS sono alimentati per il 90 percento da energia idrica. Questo modo di viaggiare riduce il carico ambientale, risparmia risorse, energia e spazio e produce emissioni relativamente ridotte di CO2. In Svizzera chi opta per il treno consuma circa 6 volte meno energia e produce 27 volte meno gas a effetto serra rispetto a chi viaggia in auto. 

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna