Migliorare l’accessibilità e l’attrattività della regione Göschenen-Andermatt.

L'attuale infrastruttura dei trasporti fatica a tenere il passo con lo sviluppo dinamico della regione Göschenen-Andermatt. Il Cantone di Uri e le FFS, insieme ai Comuni di Göschenen e Andermatt, a Andermatt-Urserntal Tourismus Srl, Andermatt-Sedrun Sport SA, Andermatt Swiss Alps SA e alla Matterhorn Gotthard Bahn hanno pertanto deciso di collaborare più strettamente e lanciare la «Prospettiva di destinazione Göschenen-Andermatt 2030». L’obiettivo è migliorare in maniera sostenibile l’offerta e la comodità di viaggi con i trasporti pubblici come pure la permanenza in loco degli ospiti. All’inizio del 2020, i partner presenteranno i primi punti chiave delle misure a medio e lungo termine. Le FFS e la MGB hanno già avviato le prime soluzioni a breve termine destinate a migliorare l’offerta.

Con investimenti per oltre un miliardo di franchi nell’infrastruttura turistica, negli ultimi anni Andermatt si è trasformata in una moderna destinazione turistica con un'offerta completa per tutte le stagioni. Il crescente numero di turisti sia dall’estero sia dalla Svizzera ha portato a un aumento della domanda di collegamenti migliori per il trasporto pubblico. La località di Göschenen è diventata una piattaforma in particolare per i trasporti pubblici e la nuova stazione di Andermatt Central, con accesso diretto al comprensorio sciistico, un nodo ferroviario per il trasporto ovest-est intraalpino. Per garantire uno sviluppo sostenibile della regione, è indispensabile potervi accedere in modo pratico, affidabile e finanziabile.

In qualità di partner forte e presente nella regione, le FFS, insieme al Cantone di Uri, ai Comuni di Göschenen e Andermatt nonché agli attori turistici Andermatt-Urserntal Tourismus Srl, Andermatt-Sedrun Sport SA, Andermatt Swiss Alps SA e Matterhorn Gotthard Bahn, si impegnano per migliorare di maniera durabile la competitività della regione turistica. Andreas Meyer, CEO FFS, è convinto che i TP giochino un ruolo decisivo nello sviluppo della regione: «La regione ci sta estremamente a cuore e crediamo nel suo potenziale di crescita. Pertanto le FFS hanno già avviato alcune misure a breve termine come i biglietti risparmio e i collegamenti aggiuntivi».

Urban Camenzind, direttore del dipartimento dell’economia del Cantone di Uri, accoglie positivamente l’impegno delle FFS in qualità di forte partner regionale per il trasporto pubblico sulla linea di montagna del San Gottardo: «Le sfide sul fronte della domanda per la regione turistica Andermatt-Urserntal potranno quindi essere affrontate meglio e la competitività regionale aumenterà».

Il 12 giugno, i partner hanno sottolineato la loro intenzione di lanciare congiuntamente la «Prospettiva di destinazione Göschenen-Andermatt 2030» per una migliore accessibilità e una maggiore attrattiva. Le sinergie tra i partner devono essere utilizzate per ottimizzare le sfide lungo la catena di servizi turistici. All’inizio del 2020, i partner presenteranno le misure concrete a medio e lungo termine.

L’infrastruttura attuale fatica a tenere il passo con lo sviluppo.

L’infrastruttura dei trasporti attuale fatica a tenere il passo con lo sviluppo dinamico della regione. Ad esempio, attualmente il luogo di cambio Göschenen dispone di un numero limitato di posti auto e nel trasporto pubblico le possibilità di cambio alla stazione di Göschenen non sono vantaggiose per i clienti. Inoltre, sia su strada sia su rotaia nei giorni di punta in alta stagione si creano congestionamenti, mentre nei periodi di bassa stagione l’occupazione potrebbe essere migliorata. L’uso di dati digitali potrebbe giocare un ruolo importante nell’orientare l’offerta alla domanda, alle fluttuazioni stagionali e alle condizioni meteorologiche in modo da posizionare Göschenen-Andermatt come destinazione «smart».

Nell'ambito della prospettiva di destinazione da sviluppare congiuntamente, all’inizio del 2020 gli attori presenteranno i punti chiave delle misure a medio e lungo termine come pure le prossime tappe. La cooperazione tra turismo, trasporti pubblici e politica dovrebbe portare a una situazione vantaggiosa per tutti e consentire partenariati sostenibili.

Miglioramenti a breve termine dell’offerta nei trasporti pubblici già avviati.

Le FFS hanno identificato le sfide e già attuato le prime misure insieme ai partner. Al fine di migliorare a breve termine l’attrattiva delle vie di accesso per i clienti, vengono effettuati investimenti nel trasporto pubblico in collaborazione con i partner. Da quest’estate le FFS offrono inoltre ulteriori collegamenti stagionali diretti da Zurigo o Basilea a Göschenen/Airolo. Con i collegamenti diretti aggiuntivi, si contribuirà a migliorare la percezione della regione quale destinazione per tutto l’anno. A Göschenen verranno ottimizzate le coincidenze tra i collegamenti diretti delle FFS e la Matterhorn Gotthard Bahn. Per la commercializzazione di questi collegamenti diretti verranno effettuate offerte combinate a basso costo, biglietti risparmio, trasporto bagagli e attività di marketing visibili.

Alla pagina Internet ffs.ch/mediacorner sono disponibili foto.

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna