Trasportati molti più passeggeri – una sfida a livello operativo.

  • Netto aumento del numero di passeggeri trasportati al giorno a 1,29 milioni (+3,9 percento) e conseguente crescita del numero di viaggiatori-chilometri (+6,2 percento).
  • Nuova crescita del numero di clienti con abbonamento metà-prezzo o abbonamento generale; i titolari di abbonamenti sono ora più di 3 milioni. 
  • A causa della carenza di treni bipiano, di molti grandi eventi, di lavori di costruzione e manutenzione, la situazione delle risorse a livello di personale, in particolare di macchinisti, e di materiale rotabile, è stata messa a dura prova. 
  • Nel primo semestre 9 viaggiatori su 10 sono arrivati puntualmente a destinazione; la puntualità dei clienti rimane pertanto stabile (90,7 percento, anno precedente: 90,7) mentre è solo leggermente peggiorato il numero delle coincidenze garantite (97,0 percento, anno precedente: 97,2), anche se insoddisfacente a livello regionale e durante i periodi di canicola; un programma di miglioramento è in corso e sono state adottate le prime misure. 
  • Il buon risultato semestrale di CHF 279 mio (anno precedente: CHF 292 mio) lascia margine di manovra per una riduzione dei prezzi, questo in segno di ringraziamento ai clienti per la pazienza dimostrata in un anno impegnativo a livello operativo, e miglioramenti del servizio per ulteriori CHF 60 mio nel secondo semestre. I collaboratori FFS con un contratto CCL riceveranno a scelta giorni di ferie o un premio in denaro quale ringraziamento per lo straordinario lavoro.
  • FFS Cargo Svizzera e SBB Cargo International hanno conseguito un risultato in pareggio. La situazione del mercato rimane difficile.

La domanda è nettamente aumentata rispetto allo scorso anno: nel primo semestre del 2019, le FFS hanno trasportato ogni giorno 1,29 milioni di passeggeri (stesso periodo dell'anno precedente: 1,25). Ciò è dovuto alla crescita di base nel traffico viaggiatori, ma anche all'elevata domanda di biglietti risparmio offerti in maggior numero. Il numero di abbonamenti generali è aumentato del 2,4 percento rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, mentre quello degli abbonamenti metà-prezzo è salito del 3,8 percento. Oltre 3 milioni di clienti possiedono un abbonamento metà-prezzo o generale, ovvero circa il 40 percento della popolazione svizzera.

Nell'estate 2019 le FFS hanno fornito una performance operativa eccezionale, con oltre 1900 treni speciali per molti grandi eventi come la Fête des Vignerons o la Festa federale di lotta svizzera e giochi alpestri. Il tutto nonostante le notevoli sfide causate dal ritardo nella fornitura dei treni bipiano di Bombardier per il traffico a lunga percorrenza e i numerosi cantieri per lavori di costruzione e di manutenzione. Ciò ha comportato da un lato la scarsità di risorse per quanto riguarda il personale e il materiale rotabile e, dall'altro, ha richiesto ai collaboratori FFS molto lavoro supplementare, in particolare agli assistenti clienti e al personale di locomotiva.

L'anno in corso è offuscato dal tragico incidente sul lavoro costato la vita a un assistente clienti a inizio agosto. Le FFS hanno attuato le prime misure immediate e avviato ulteriori controlli speciali. La Gestione della sicurezza FFS esamina a fondo le notifiche e le segnalazioni dei collaboratori. Il SISI sta indagando sull'incidente.

La puntualità dei clienti nel traffico viaggiatori è stabile al 90,7 percento (anno precedente: 90,7), mentre la puntualità di coincidenza è leggermente peggiorata al 97,0 percento (anno precedente: 97,2). Nella Svizzera occidentale e in Ticino nonché su singole tratte i valori sono inferiori. Da inizio 2019 le FFS lavorano a un programma per migliorare la puntualità anche nei prossimi anni, conciliandolo con l'ampliamento dell'offerta, l'esecuzione di ulteriori lavori di manutenzione e gli ampliamenti pianificati. Le prime misure sono previste in vista del prossimo cambiamento d'orario. Nel primo semestre la soddisfazione dei clienti nel traffico viaggiatori rimane stabile (+0,1 a 75,5 punti).

Il risultato consolidato per il primo semestre 2019 è di CHF 279 mio (anno precedente: CHF 292 mio) e lascia alle FFS nel secondo semestre un margine di manovra per ulteriori riduzioni di prezzo e miglioramenti del servizio a beneficio dei clienti dell'ordine di CHF 60 mio.

Il grado di copertura del debito è pari a 5,81, con un leggero peggioramento rispetto all'anno precedente (5,57); il limite massimo stabilito dalla Confederazione è di 6,5.

Il risultato semestrale nel traffico viaggiatori è pari a CHF 124,3 mio (anno precedente: 115,2 mio). Il motivo principale risiede nello sviluppo positivo degli utili. Il numero di viaggiatori-chilometri è salito nel complesso del 6,2 percento: del 4,0 percento nel traffico regionale e del 7,0 percento nel traffico a lunga percorrenza. Contemporaneamente l'impiego maggiore di materiale rotabile più vecchio, dovuto alla mancanza dei treni bipiano di Bombardier, ha ridotto le spese per la manutenzione della flotta e gli ammortamenti. Nel frattempo sono stati messi in circolazione 19 nuovi treni bipiano per il traffico a lunga percorrenza.

Il traffico viaggiatori internazionale si è sviluppato positivamente nella prima metà dell'anno. La domanda di treni notturni, ad esempio verso Amburgo e Berlino, è cresciuta ed esprime l'esigenza sempre più sentita dai clienti di coprire grandi distanze in treno, nel rispetto dell'ambiente. Con l'orario 2020, le FFS potenzieranno il traffico internazionale viaggiatori su rotaia per offrire ai clienti un'alternativa ai voli aerei.

Nella vendita di biglietti si è registrato un incremento della quota self-service dall’87,4 al 90,1 percento. Il 49,9 percento di tutti i biglietti è stato venduto attraverso i canali digitali (anno precedente: 38,1 percento).

Nel settore Immobili i ricavi da locazione a terzi ammontano a CHF 266 mio (anno precedente: 248 mio). Il fatturato di terzi nelle 32 principali stazioni ferroviarie è notevolmente aumentato passando da CHF 829 mio a 864 mio. La soddisfazione dei clienti nelle stazioni si è attestata a 79,9 punti (anno precedente: 78,2). Immobili ha registrato un risultato semestrale pari a CHF 179 mio (anno precedente: 147 mio). Tale aumento è riconducibile anche agli utili da vendite di immobili per CHF 56 mio. Nei prossimi anni gli utili derivanti dalle vendite di immobili si stabilizzeranno a un livello inferiore.

La situazione finanziaria nel traffico merci rimane difficile: il risultato di FFS Cargo Svizzera è stato di CHF 0,25 mio (anno precedente: 2,16 mio) nonostante la riduzione di CHF 9 mio delle indennità statali. Cargo International ha chiuso il semestre con CHF 1,02 mio (anno precedente: 1,64 mio). Nel complesso, FFS Cargo ha conseguito per effetto del consolidamento un risultato pari a CHF –0,13 mio (anno precedente: CHF 3,40 mio). Nella prima metà dell'anno FFS Cargo ha perso volumi sia nel traffico a carri sistematico sia nel traffico a carri isolati. Ciò è dovuto al fatto che la domanda nei settori dell’industria chimica, dell’acciaio e del legno è stata inferiore a quanto inizialmente pianificato con i clienti. Si conferma la tendenza verso modelli logistici su misura e in tale ambito FFS Cargo ha le capacità per crescere con soluzioni progettuali come il trasporto di materiali di scavo.

FFS Infrastruttura ha conseguito un risultato semestrale di CHF 9,6 mio (anno precedente: 63,8 mio). Ciò è dovuto essenzialmente ai minori contributi d'esercizio della Confederazione. Nel settore Rete si è registrato un risultato leggermente negativo pari a CHF –5,2 mio. Il settore Energia ha contribuito con CHF 14,8 mio, che saranno reinvestiti in impianti per la fornitura di energia.

CHF 60 mio supplementari per riduzioni di prezzo e miglioramenti del servizio.

Le FFS ringraziano i clienti per la pazienza dimostrata in quest'anno impegnativo a livello operativo. I titolari di un abbonamento generale riceveranno un accredito sul loro conto cliente di 100 franchi per l’AG di 1ª classe e 50 franchi per l’AG di 2ª classe.

Le FFS aumentano inoltre di CHF 20 mio l'importo destinato allo sconto dei biglietti risparmio portandolo a 120 mio complessivi. I biglietti risparmio generano un aumento del traffico per l'intero sistema dei trasporti pubblici e uno spostamento dei passeggeri ai treni a bassa occupazione.

I titolari di abbonamenti metà-prezzo beneficeranno dei biglietti risparmio supplementari e hanno già ricevuto a inizio agosto accrediti per CHF 39 mio. 

Inoltre le FFS investiranno altri CHF 8 mio per la pulizia dei treni, una maggiore presenza nei treni e nelle stazioni, in offerte speciali nella carrozza ristorante, per le gite scolastiche e sconti del 50 percento sui servizi supplementari FFS come il trasporto bagagli.

Con le riduzioni di prezzo e i miglioramenti del servizio nel 2019, le FFS vanno ben oltre quanto concordato con il sorvegliante dei prezzi.

Giorni di ferie o premio in denaro per i collaboratori.

Tutti i collaboratori FFS che sottostanno al contratto collettivo di lavoro (CCL) ricevono, in segno di ringraziamento e di riconoscimento per lo straordinario lavoro, a scelta due giorni di ferie supplementari o un premio di 800 franchi.

FFS è sinonimo di servizio pubblico moderno.

Servizio pubblico moderno significa fornire prestazioni migliori per clienti e committenti riducendo le spese, rispettando al contempo gli obiettivi strategici e adottando una gestione economico-aziendale. Le FFS devono utilizzare gli utili per rifinanziare i propri investimenti e rispettare i limiti di indebitamento definiti dalla Confederazione. Attualmente l'utile è di circa CHF 500 mio. Tutti gli ulteriori aumenti di produttività offrono alle FFS un margine di manovra per investire in un ulteriore miglioramento del rapporto prezzo/prestazione, nell'ottimizzazione del servizio e della qualità nonché nelle innovazioni a vantaggio di clienti e committenti. Nel senso di un uso consapevole del denaro dei contribuenti, gli aumenti di produttività costituiscono pertanto il mezzo per raggiungere lo scopo: ogni franco guadagnato viene reimmesso nel sistema ferroviario.

Ogni giorno 32 300 collaboratori FFS lavorano con grande impegno per «padroneggiare la ferrovia». Le FFS trasportano 1,29 milioni di viaggiatori e 205 000 tonnellate di merci al giorno. L’offerta interessante e i servizi affidabili per clienti e committenti mantengono la Svizzera unita e collegano le sue regioni.

La ferrovia richiede meno spazio ed energia rispetto ad altri mezzi di trasporto e rispetta il clima, soprattutto se vengono utilizzati maggiormente i treni a bassa occupazione. Grazie al trasferimento del trasporto viaggiatori e merci dalla strada e dalle vie aeree alla rotaia, le FFS forniscono un contributo significativo a una Svizzera rispettosa delle risorse e del clima. La performance delle FFS è pertanto un contributo alla qualità di vita e alla competitività della Svizzera e delle sue regioni.

Il gruppo FFS in cifre.

Conto economico del Gruppo 1o semestre (in mio di CHF)

2019

2018

+/–

+/– in %

Ricavo d'esercizio

4792

4765

  27

0,6%

Costi d'esercizio

−4517

−4449

− 68

-1,5%

Risultato operativo/EBIT

275

316

− 41

-12,9%

Risultato finanziario

− 41

− 45

 4

8,6%

Risultato sulla vendita di immobili

 56

 31

 25

78,9%

Risultato ante imposte

290

 302

− 12

-4,0%

Imposte e interessenze azionisti minoritari -11

− 10

− 1

-10,0%

Risultato consolidato 279

 292

− 13

-4,5%

Free cash flow dopo il finanziamento da parte dei poteri pubblici

− 37

− 123

 86

70,0%

Indebitamento netto soggetto a interessi

8657

8530

 128

1,5%

Grado di copertura dei debiti

5,81

 5,57

0,24

4,4%

Risultati dei segmenti 1o semestre (bilanci separati in mio di CHF)

2019

2018

+/–

+/– in %

Viaggiatori:

Lunga percorrenza
Traffico regionale
Altri settori d'attività
Grado di copertura dei costi Traffico regionale (%)

124

81
26
17
61,3

115

86
19
10
61,3

9

−5
7
7
0,0

8,0

–5,4
36,5
67,9
0,0

Immobili:

prima dei pagamenti compensativi
dopo i pagamenti compensativi

 

179
23

 

147
−35

 

31
58

 

21,3

Traffico merci:

Cargo Svizzera
Cargo International

0

0
1

3

2
2

−4

–2
–1

–103,7

–88,4
–37,7

Infrastruttura:

Energia
Rete

10

15
−5

64

29
35

−54

−14
−40

–85,0

–49,0
−114,8

Quantità e prestazioni 1o semestre

2019

2018

+/–

+/– in %

Viaggatori:

Passaggeri al giorno (in mio)
Viaggiatori-chilometri (in mia)
Abbonamenti generali
Abbonamenti metà-prezzo

 

1,29
9,62
493'485
2'654'091

 

1,25
9,06
481'736
2'555'810

 

0,05
0,56
11'749
98'281

 

3,9
6,2
2,4
3,8

Immobili:

Ricavi locativi di terzi (in mio di CHF)

 

266

 

248

 

18

 

7,1

Traffico merci:

Tonnellate-chilometri nette (in mia)
Cargo Svizzera
Cargo International

 

8,45
3,09
5,90

 

8,67
3,38
5,96

 

–0,22
–0,29
–0,06

 

–2,5
–8,6
–1,0

Infrastruttura:

Tracce-chilometri vendute (in mio)

 

89,5

 

87,8

 

1,7

 

2,0

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna