Altre quattro stazioni accessibili ai disabili in Ticino.

Entro dicembre 2023 in Ticino le FFS adatteranno altre quattro stazioni per facilitare l'accesso alle persone con mobilità ridotta. I piani di progetto per l’adattamento delle stazioni di Rivera-Bironico, Taverne-Torricella, Maroggia-Melano e Balerna vengono pubblicati oggi sul Foglio ufficiale.

Alle stazioni di Rivera-Bironico, Taverne-Torricella e Balerna sarà realizzata una nuova rampa per l’accesso al marciapiede dal lato stazione, mentre il marciapiede centrale sarà innalzato e dotato di una nuova rampa per permettere di salire e scendere dai treni senza barriere. L’adattamento della stazione di Maroggia-Melano avverrà invece in due tappe: dapprima verrà innalzato il marciapiede centrale – elemento contenuto nell’attuale pubblicazione – mentre in un secondo momento saranno adeguati gli accessi al marciapiede centrale e sul lato stazione. Grazie a queste misure l’accesso alle stazioni per le persone con mobilità ridotta è facilitato, allineando così l’infrastruttura delle FFS alla Legge sui disabili (LDis), nell’ambito del programma di «Accesso alla ferrovia 2023». 

I lavori prenderanno avvio alla stazione di Maroggia-Melano ad inizio 2021 e in successione seguiranno le stazioni di Rivera-Bironico, Taverne-Torricella e Balerna. Tutti i lavori termineranno entro dicembre 2023.

Per le quattro stazioni interessate l’Ufficio federale dei Trasporti ha avviato la procedura di approvazione dei piani nel mese di maggio 2020 e oggi, venerdì 15 maggio 2020, è prevista la pubblicazione dei piani di progetto sul Foglio ufficiale. Dal 18 maggio l’incarto è consultabile presso i Comuni delle stazioni menzionate.

Salita e discesa senza barriere - FFS investono in stazioni senza barriere.

I servizi offerti dalle aziende di trasporto devono essere accessibili a tutti, anche ai viaggiatori con mobilità ridotta, che devono potersi spostare il più autonomamente possibile e senza subire alcuna discriminazione. Questo va a beneficio anche delle persone anziane e dei viaggiatori con passeggini o bagagli. Per questo motivo le FFS adeguano le proprie stazioni. Oggi, il 63 percento dei viaggiatori gode di un accesso senza barriere ai marciapiedi e ai treni ed entro il 2023 si prevede che questa cifra salirà ad oltre l'86 percento. Nelle stazioni dove a fine 2023 vi saranno ancora delle barriere, le FFS offriranno soluzioni alternative. A questo link è possibile visualizzare i progetti.

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna