Progetto Contone – Ponte Ticino.

Giovedì 13 ottobre 2022 l’Ufficio Federale dei Trasporti (UFT) ha comunicato alle FFS che finanzierà anche il credito supplementare richiesto dal progetto di raddoppio della linea tra Contone e il ponte sul fiume Ticino. Questo progetto chiave per il potenziamento del traffico da e per Locarno potrà quindi essere realizzato come pubblicato nella primavera del 2021.

Lo scorso mese di maggio l’UFT non diede l’autorizzazione alle FFS per iniziare a giugno i lavori del progetto «AS25, Contone-Ponte Ticino: estensione doppio binario», poiché rispetto a quanto pubblicato nella primavera 2021 i costi erano aumentati di circa il 20%. Aumento che è da ricondurre a diversi fattori, tra i quali la situazione congiunturale. Come richiesto, durante l’estate le FFS hanno quindi eseguito le analisi di dettaglio, presentate a fine estate all’UFT, esaminando diversi scenari volti a diminuire i costi, tra cui anche la modifica dell’offerta futura lungo la linea Cadenazzo – Locarno.

L’UFT, dopo attenta valutazione, ha deciso che l’unica soluzione attuabile è quella presentata nel progetto di pubblicazione della primavera 2021, senza alcuna riduzione della lunghezza del binario supplementare, con il sottopasso completo e senza riduzioni di offerta, e ha dato mandato alle FFS di riprogrammare i lavori.

I prossimi passi.

Nei prossimi mesi le FFS dovranno perciò ripianificare il cantiere per il progetto di raddoppio Contone-Ponte Ticino ed entro la primavera 2023 comunicheranno quando questi lavori potranno iniziare. La data di inizio non potrà in ogni caso essere prima di un paio d’anni. È infatti necessaria non solo la ripianificazione del cantiere, ma si devono richiedere anche nuove interruzioni (intervalli) della linea ferroviaria - da coordinare con altri importanti progetti già pianificati sulla stessa tratta, come il 3. binario Bellinzona-Giubiasco, l’impianto binari per il nuovo stabilimento industriale di Castione o i nuovi binari di accettazione a Cadenazzo -, come pure ripubblicare l’appalto per l’impresa generale - i lavori programmati nel 2022 sono stati annullati ed è richiesta quindi una nuova pubblicazione, secondo la legge federale sugli appalti pubblici. 

Il progetto «AS25, Contone-Ponte Ticino: estensione doppio binario».

Il progetto «AS25, Contone-Ponte Ticino: estensione doppio binario» prevede la realizzazione di un secondo binario, per una lunghezza di circa 1380 metri, l’ammodernamento dell’infrastruttura ferroviaria e la posa di nuovi scambi ferroviari tra Contone e il ponte sul fiume Ticino. Si tratta di un progetto chiave - insieme ai progetti di raddoppio del binario fra Contone e Locarno, di nuovo binario di incrocio a Minusio e del terzo binario completo tra Bellinzona e Giubiasco - che permetterà il potenziamento dell’offerta sulla linea Bellinzona – Locarno così da poter avere un treno ogni 15 minuti.

Nel progetto rientra la realizzazione di un nuovo sottopasso stradale a Contone, dove oggi sono presenti due passaggi a livello. Con il potenziamento dell’offerta ferroviaria i due passaggi a livello risulterebbero difficilmente praticabili, mentre con un sottopasso la circolazione stradale resterà più fluida. L’investimento ammonta oggi a circa 68 milioni di franchi, finanziato dal programma di sviluppo dell’infrastruttura ferroviaria della Confederazione (PROSIFF FA25).

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna