Revocato l’obbligo della mascherina sui mezzi pubblici.

Il 30 marzo 2022, il Consiglio federale ha confermato l’abrogazione delle ultime misure ancora in vigore contro la pandemia. Dal 1° aprile 2022 decadrà quindi l’obbligo della mascherina sui mezzi pubblici.

A metà febbraio 2022, il Consiglio federale aveva dichiarato che le ultime misure contro la pandemia sarebbero state revocate a inizio aprile. Questa decisione è stata confermata durante la seduta del 30 marzo 2022. Ciò significa che dopo 21 mesi, dal 1° aprile 2022 i viaggiatori e le viaggiatrici non dovranno più indossare la mascherina sui mezzi pubblici. 

Durante questi mesi, l’obbligo della mascherina è stato generalmente rispettato. Le aziende dei trasporti pubblici ringraziano la clientela per la loro condotta. Ovviamente chi lo desidera potrà continuare a indossare la mascherina. Un sentito ringraziamento va anche ai dipendenti delle aziende di trasporto che hanno lavorato senza interruzione dall'inizio della pandemia e hanno mantenuto attivo il trasporto pubblico. 

Con la revoca dell’obbligo della mascherina, le aziende dei trasporti pubblici devono ora eliminare o adattare vari mezzi di comunicazione, come gli annunci nei treni, le affissioni sui veicoli o le informazioni agli schermi. Per ragioni tecniche e a causa degli intervalli di manutenzione dei veicoli, potranno volerci fino a tre settimane prima che le affissioni sull’obbligo della mascherina vengano rimosse. Pertanto anche nei veicoli ancora contrassegnati si potrà viaggiare senza mascherina.

Viaggi all’estero.

Per i viaggi verso i Paesi confinanti vigono diverse disposizioni d’ingresso e d’uscita. Le disposizioni attuali sono riportate alla pagina «Viaggiare in treno in Europa in tempi di coronavirusIl link si apre in una nuova finestra.». 

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna