Le FFS acquistano altri sette treni Giruno.

Le FFS prevedono di potenziare l’offerta internazionale verso la Germania dal 2026: a questo scopo servono treni che possano circolare sulla rete ferroviaria ad alta velocità della Deutsche Bahn. Le FFS hanno pertanto ordinato da Stadler altri sette treni Giruno.

La Deutsche Bahn e le FFS potenzieranno l’offerta nel traffico viaggiatori internazionale tra Germania e Svizzera. Prima della pandemia, la domanda di viaggi in treno in direzione della Germania era in costante aumento; oggi è già tornata ai livelli del 2019. A partire dal 2026 verranno offerti più collegamenti diretti verso diverse destinazioni tedesche via Basilea (si veda anche il comunicato stampa del 15 ottobre 2020).

In vista del potenziamento dell’offerta, le FFS hanno ordinato da Stadler altri sette treni Giruno che possano raggiungere una velocità di 250 km/h per l’impiego sulle linee ad alta velocità della Deutsche Bahn. I treni circoleranno tra la Svizzera e la Germania passando per Basilea, per un investimento pari a circa 250 milioni di franchi. I sette treni rientrano nei diritti di opzione esistenti indicato dalle FFS nell’appalto relativo ai Giruno.

I 29 Giruno ora in servizio sono stati ordinati nel 2014; l’ultimo di questi veicoli è stato consegnato il 10 maggio 2021. I treni circolano oggi tra Basilea/Zurigo e Lugano/Milano, proseguendo poi per Genova, Bologna e Venezia.

Ulteriori contenuti

FFS SA

Comunicazione

Hilfikerstrasse 1

Casella postale 65

3000 Berna