Code of Conduct Programmatic Advertising.

Anche le FFS hanno aderito al codice di condotta.

Con lo sviluppo del «Programmatic Advertising» sono emerse grandi incertezze sul mercato della pubblicità. Al fine di garantire trasparenza, qualità e sicurezza è stato redatto il «Code of Conduct Programmatic Advertising». Una scelta più che mai tempestiva se si pensa che è stato sottoscritto da oltre 60 aziende, tra cui le FFS.

Con l’avvento del «Programmatic Advertising» il BVDW (Bundesverband Digitale Wirtschaft), in collaborazione con IAB Switzerland e IAB Austria, ha elaborato il «Code of Conduct Programmatic Advertising» volto a garantire qualità, trasparenza e sicurezza sul mercato pubblicitario. Anche le FFS hanno sottoscritto il «Code of Conduct», impegnandosi a rispettarne le numerose condizioni.

Che questo codice di condotta fosse un’urgente necessità lo dimostra il numero di aziende che lo hanno sottoscritto nel giro di breve tempo. Oltre 60 imprese si sono impegnate a rispettare il «Code of Conduct», contribuendo così a creare un ambiente di mercato affidabile.

Ulteriori contenuti

Iscrizione alla newsletter.

Contatti.

Il vostro interlocutore personale.

Romano Schneider, Sales & Account Manager
FFS AG
Wylerstrasse 123/125
Casella postale 65
3000 Berna