Traffico merci perturbato alla Stazione FFS Chiasso Smistamento.

Verso le ore 22.00 di mercoledì 19 gennaio 2005, nove carri vuoti di un treno merci proveniente da Nord hanno deragliato all'entrata della Stazione FFS di Chiasso Smistamento. Il convoglio proveniente da Mannheim era diretto a Chiasso con un carico d'acciaio. Il sinistro ha provocato danni all'infrastruttura. Il traffico viaggiatori non è interessato dall'accaduto.

Mercoledì sera verso le 22.00, nove carri merci vuoti di un convoglio proveniente da nord hanno deragliato all'entrata della Stazione merci di Chiasso Smistamento poco prima del fascio L. Il treno - con un carico d'acciaio composto da 37 vagoni - era di-retto a Chiasso. I vagoni, deragliando, hanno urtato una composizione in fase di smi-stamento ferma su un binario adiacente. Nell'urto tre carri di quest'ultima composi-zione hanno deragliato a loro volta.

L'incidente ha provocato danni materiali all'infrastruttura. Il traffico viaggiatori non è interessato dall'accaduto, mentre quello merci internazionale subirà importanti per-turbazioni durante tutta la giornata. Attualmente una parte dei treni merci internazio-nali diretti a nord e a sud viene fatta transitare dalla Stazione FFS di Chiasso Viaggiatori. La riapertura dell'infrastruttura ferroviaria a Chiasso smistamento fascio L è attualmente prevista verso le ore 24.00 di questa sera. Sulle cause del sinistro è stata aperta un'inchiesta.

Ulteriori contenuti