Le FFS dal vivo per oltre 2000 figlie.

Le FFS saranno in mano alle ragazze. Giovedì 10 novembre, in occasione della quinta Giornata nazionale delle ragazze, oltre 2000 giovani tra gli 11 e i 15 anni saranno infatti con i loro genitori sul posto di lavoro presso le FFS. L'impegno delle FFS in questa giornata riscontra, anno dopo anno, un interesse crescente.

Sbirciare sotto le ruote di un treno in un'officina per la manutenzione, essere presenti durante le operazioni di smistamento, osservare come viene impostato il percorso di un treno all'interno della cabina degli apparecchi centrali: circa 2000 ragazze d'età compresa tra gli 11 e i 13 anni accompagneranno i loro rispettivi genitori sul posto di lavoro e potranno così partecipare dal vivo a una giornata di lavoro presso le FFS. A seguito del successo registrato in passato dalla Giornata, l'azienda farà in modo che le figlie possano seguire da vicino il lavoro svolto presso le FFS dai loro rispettivi genitori anche quest'anno. Spesso sono i lavori tipicamente «maschili» che catalizzano l'interesse e la curiosità delle giovani.

Negli ultimi anni le FFS hanno aumentato la quota femminile all'interno dell'impresa. L'obiettivo aziendale è di accrescerne ulteriormente la percentuale. La Giornata delle ragazze offre l'occasione ideale per raggiungere questo obiettivo presentando le numerose professioni esistenti. L'impegno delle ferrovie federali è ricompensato dall'entusiasmo che, sempre più, riscontra questa manifestazione: oltre 2000 ragazze avranno la possibilità di scoprire i retroscena delle FFS. L'anno scorso hanno partecipato 1400 ragazze, mentre nel 2003 erano in 500.


Scoprire i mestieri FFS navigando in Internet

Per la prima volta quest'anno, le FFS propongono alle figlie e a tutte le persone interessate una pagina speciale in Internet: vi sarà a disposizione una panoramica divertente dei mestieri ferroviari. Una galleria di fotografie, alla quale verranno aggiunte le foto della giornata delle ragazze, andrà a completare questa pagina speciale su Internet [di pìu].

Ulteriori contenuti