Incontro tra la dirigenza delle Officine e il Municipio di Bellinzona.

Contatti ancora più intensi sul futuro delle Officine, scambio di informazioni e possibili collaborazioni in ambito di fornitura di elettricità e parcheggi. Sono questi in sintesi i temi affrontati durante un incontro svoltosi martedì 20 dicembre 2005 tra la direzione dello Stabilimento industriale di Bellinzona e una delegazione del Municipio della capitale, rappresentata dal sindaco Brenno Martignoni e dal vice sindaco Mauro Tettamanti.

L'incontro tra la dirigenza dello Stabilimento industriale (SI) di Bellinzona e la delegazione del Municipio della città è stato utile per intensificare ulteriormente i contatti. Il filo conduttore del colloquio è stato incentrato sul futuro delle Officine e sulle possibili collaborazioni in ambito di fornitura di elettricità e parcheggi per i dipendenti.

Durante il colloquio il ruolo strategico delle Officine per FFS Cargo è stato sottolineato più volte dal direttore Paul Haener. Quest'ultimo, membro del gruppo di lavoro istituito a livello aziendale per definire il riposizionamento del Settore del materiale rotabile, ha ricordato che lo Stabilimento industriale è e resta un fattore irrinunciabile per la strategia di sviluppo del trasporto merci di FFS Cargo sull'asse nord-sud. La stessa garanzia era stata data da Benedikt Weibel, presidente della direzione delle FFS, ai dipendenti il 7 dicembre scorso in occasione di un incontro presso lo SI a Bellinzona. Irrinunciabile, a fronte della sempre più aspra concorrenza internazionale nel settore della manutenzione, è pure l'adozione di misure in grado di ridurre i costi di produzione, ha ricordato Haener.

La delegazione municipale ha preso atto del ruolo attivo del direttore nel gruppo di lavoro per l'adozione di misure di contenimento dei costi ed è informata che le Officine di Bellinzona hanno voce in capitolo nel processo decisionale a livello svizzero.

La possibile collaborazione futura in ambito di distribuzione di energia è stato il secondo tema affrontato dalle parti. Anche in ambito di parcheggi le parti si sono accordate per trovare a breve soluzioni soddisfacenti per i dipendenti FFS, impiegati presso lo Stabilimento Industriale, ed i residenti della zona.

Sia il direttore degli Stabilimenti industriali, che i rappresentanti della delegazione municipale hanno riconosciuto l'importanza dell'incontro che ha permesso di affrontare temi di fondamentale importanza per la regione. Le parti si sono ripromesse di incontrasi nuovamente nel corso del primo semestre del 2006.

Ulteriori contenuti