Ora ThyssenKrupp Stahl si affida a FFS Cargo.

Di recente ThyssenKrupp Stahl ha deciso di puntare sulle prestazioni di FFS Cargo per i suoi trasporti di acciaio piatto dalla Germania all'Italia. FFS Cargo si è aggiudicata l'incarico perché gestisce l'intero trasporto in piena autonomia su tutta la tratta e perché risponde ai requisiti di qualità richiesti.

Ora FFS Cargo fa transitare dalla Germania all'Italia tre treni blocco a settimana cari-chi di acciaio piatto in rotoli (coil) per conto di ThyssenKrupp Stahl. I treni vengono composti con carri provenienti da quattro diverse sedi di ThyssenKrupp dislocate nell'area di Duisburg. La merce giunge poi ai clienti italiani tramite la piattaforma di trasbordo di Desio, nell'Italia settentrionale. Poiché il viaggio non deve durare più di 24 ore, sono richiesti standard molto elevati.

FFS Cargo è l'unica compagnia ferroviaria che offre prestazioni di trasporto sull'asse nord-sud dalla Germania all'Italia settentrionale, sotto la gestione di un unico interlo-cutore. L'offerta è possibile grazie alle due società affiliate in Germania e in Italia. «Volevamo un partner che si assumesse l'intera responsabilità del trasporto su tutta la tratta e che rispondesse ai nostri requisiti di qualità», afferma il dr. Dieter Lindenblatt, direttore di ThyssenKrupp Stahl, spiegando perché l'impresa ha scelto FFS Cargo. Sempre secondo il dr. Lindenblatt, per l'industria siderurgica è estremamente importante poter contare sui servizi di una ferrovia affidabile ed efficiente. In quest'ottica, la concorrenza tra le compagnie ferroviarie assume un ruolo primario: «Si tratta dello stimolo più efficace per ottenere un'ottimizzazione della qualità e dei costi». Con questo nuovo incarico per il maggiore produttore d'acciaio in Germania, FFS Cargo diventa uno dei principali partner dell'industria siderurgica sull'asse nord-sud.

Sul sito Internet di FFS Cargo è disponibile del materiale fotografico sul nuovo trasporto per conto di ThyssenKrupp Stahl [di pìuIl link si apre in una nuova finestra.].

Ulteriori contenuti