Proseguono le forti nevicate a sud delle Alpi – forti perturbazioni al traffico ferroviario.

Il perdurare delle forti precipitazioni nevose in Ticino e Lombardia sta provocando forti disagi al traffico ferroviario, in particolare nel Sottoceneri e in direzione dell'Italia. Le FFS consigliano ai viaggiatori di informarsi prima di intraprendere il viaggio e posticiparlo se possibile.

A causa delle forti nevicate il traffico ferroviario nazionale e internazionale è fortemente perturbato. In particolare a Chiasso circolano solo alcuni treni internazionali da e verso l'Italia. I convogli Interregio Basilea/Zurigo–Locarno terminano la corsa a Bellinzona. I viaggiatori a destinazione di Locarno proseguono il viaggio con i treni regionali TILO S2.

Anche nel traffico regionale sono attualmente registrati forti ritardi e soppressioni di treni. La situazione più difficile è segnalata a sud di Lugano. I treni regionali TILO S1 Bellinzona–Chiasso–Bellinzona terminano la corsa a Mendrisio. I viaggiatori a destinazione di Chiasso utilizzano i treni IC, EC e CIS.

Situazione difficile anche sulla linea del Sempione, dove vengono segnalati importanti ritardi nel traffico internazionale a causa delle difficile situazione nella zona di Domodossola. Anche il traffico merci è fortemente perturbato sui due assi alpini.

Le FFS consigliano ai viaggiatori di informarsi prima di intraprendere il viaggio o posticiparlo se possibile.

Ulteriori contenuti