Collegamenti ridotti verso il nord delle Alpi, ritardi in Ticino.

A causa delle forti nevicate, in Ticino e in Lombardia il traffico ferroviario permane limitato. I collegamenti verso il nord delle Alpi sono garantiti unicamente dai treni Interrregio da Bellinzona. Nel traffico regionale i treni TILO circolano sulla linea Bellinzona–Chiasso, Bellinzona–Locarno e Cadenazzo–Luino. Il traffico internazionale sull'asse del San Gottardo e del Sempione è momentaneamente sospeso. I collegamenti verso l'Italia da Chiasso permangono molto difficoltosi.

Le ininterrotte precipitazioni nevose a sud delle Alpi continuano a provocare disagi all'esercizio ferroviario. Nel traffico regionale i treni TILO circolano con ritardi fino a 30 minuti. Verso il nord delle Alpi i collegamenti sono garantiti unicamente dai treni interregionali da Bellinzona; in alcuni casi è previsto il cambio di convoglio ad Arth-Goldau. I collegamenti verso e da l'Italia da Chiasso permangono molto difficoltosi. Il traffico internazionale sull'asse del San Gottardo e del Sempione è attualmente sospeso.

La situazione dell'esercizio ferroviario può mutare nel corso della giornata a dipendenza dello sviluppo meteorologico. I viaggiatori sono pregati di informarsi prima di partire presso il Rail Service (0900 300 300, CHF 1,19/Min.), sul sito internet o al Teletext alla pagina 486. Le FFS ringraziano i viaggiatori per la comprensione. Gli assistenti alla clientela sono attualmente presenti nella maggiori stazioni ticinesi per informare i viaggiatori sull'evolversi della situazione.

Ulteriori contenuti