Continua l’azione abbonamenti arcobaleno gratuiti per il mese di ottobre.

A partire dal 2 ottobre, in relazione ai disagi sull’autostrada tra Melide e Bissone dovuti al cantiere dei ripari fonici, il Dipartimento del territorio ha messo a disposizione degli automobilisti pendolari residenti nel Mendrisiotto 200 abbonamenti arcobaleno mensili gratuiti. L’obiettivo è quello di incentivare l’uso del trasporto pubblico e sgravare l’autostrada fino al termine dei lavori, previsto entro la fine del mese.

L’azione ha riscosso l’interesse degli automobilisti, che hanno deciso di approfittare dell’offerta e usare il trasporto pubblico. Fino a oggi sono stati ritirati 160 abbonamenti arcobaleno. Qualora il contingente di 200 abbonamenti dovesse esaurirsi, il Dipartimento estenderà la promozione, con termine di ritiro dell’abbonamento arcobaleno al 21 ottobre. Ricordiamo le condizioni: essere residente nel Mendrisiotto e lavorare a nord del Ponte Diga di Melide; presentarsi agli sportelli delle FFS di Chiasso, Mendrisio, Lugano o Bellinzona muniti di un attestato del datore di lavoro (che certifichi il luogo di lavoro) e della carta grigia della propria auto (certificazione del luogo di domicilio).

Le FFS e TILO appronteranno due misure urgenti a partire da lunedì 8 ottobre 2007 per far fronte all’aumento della clientela nelle ore di punta. La prima riguarda la messa in esercizio di un treno supplementare da Chiasso (pt. 6.38), con fermate in tutte le stazioni regionali fino a Lamone–Cadempino. Questo treno proseguirà senza fermate da Lamone a Bellinzona. La seconda misura prevede una fermata supplementare a Mendrisio del treno InterCity con partenza da Chiasso alle ore 8.31. Le due misure completano l’ampia offerta esistente.

Per concludere, si invitano gli utenti che fossero impossibilitati a utilizzare i mezzi pubblici a voler modificare per quanto possibile gli orari di spostamento in modo da evitare i momenti di punta.

Ulteriori contenuti