Treni diurni più veloci, offerta notturna ridotta nel traffico viaggiatori Svizzera–Italia 2007/2008.

I collegamenti diurni Svizzera-Italia sono sempre più rapidi. Di conseguenza, le prenotazioni di viaggio si spostano sempre più spesso dai treni notturni a quelli diurni. Per questo motivo le FFS e Trenitalia adeguano la loro offerta notturna. In autunno, una volta finita la stagione, i due collegamenti del week-end Freccia delle Puglie (Zurigo–Bari–Lecce e ritorno) e Freccia della Calabria (Zurigo–Lamezia Terme–Villa San Giovanni e ritorno) verranno sospesi. Da dicembre 2007 l'EuroNight Luna circolerà ancora da Zurigo e Ginevra, ma non più da Basilea. In sostituzione delle fermate soppresse, da dicembre 2007 la sezione di treno da e per Zurigo dell'EuroNight Luna servirà anche le località di Olten, Berna e Spiez.

L'offerta di collegamenti giornalieri veloci per diverse destinazioni italiane è stata costantemente ampliata negli ultimi anni. Con l'apertura della galleria di base del Lötschberg l'offerta per i viaggiatori da e per l'Italia è stata nuovamente migliorata. Nella stessa Italia circolano sempre più treni ad alta velocità. Per questo i clienti del trasporto ferroviario optano sempre più spesso per i treni diurni; di conseguenza è calata la richiesta di vagoni letto. Inoltre, i treni notturni non sono più in grado di soddisfare qualitativamente i desideri e i bisogni delle clienti e dei clienti.

Per questa regione le FFS hanno deciso di adeguare l'offerta per il traffico notturno all'attuale situazione di mercato e ai bisogni della clientela. A partire dalla fine di agosto, rispettivamente dalla fine di ottobre 2007, entrambi i collegamenti stagionali del week-end, la Freccia delle Puglie (Zurigo–Bari–Lecce) e la Freccia della Calabria (Zurigo–Lamezia Terme–Villa San Giovanni), saranno soppressi. Come alternativa resterà a disposizione il treno notturno Zurigo/Ginevra–Roma. A Roma i viaggiatori potranno proseguire il viaggio verso sud con i moderni Eurostar ad alta velocità di Trenitalia.

A partire dal cambiamento d'orario nel mese di dicembre 2007, i treni internazionali per l'Italia passeranno per la galleria di base del Lötschberg, risparmiando da Basilea e da Berna fino ad un'ora di viaggio. La durata del viaggio in treno fra Berna e Milano si riduce così a tre ore. Da Milano i viaggiatori possono proseguire il viaggio verso sud con i veloci Eurostar o con i treni notturni di Trenitalia. Da ciò derivano anche cambiamenti per quanto riguarda i collegamenti EuroNight (EN): da dicembre 2007 l'EuroNight per Roma circolerà ancora solo da Zurigo e da Ginevra. Le carrozze dirette Basilea–Roma saranno soppresse. Per contro, a partire dal cambiamento d'orario, la sezione di treno da e per Zurigo dell'EN Luna servirà anche le stazioni di Olten, Berna e Spiez. A Olten e a Berna è possibile usufruire di buone coincidenze per e da Basilea e la Germania. Le FFS raccomandano alle loro clienti e ai loro clienti di pianificare per tempo il loro viaggio per l'Italia sul treno notturno.

Ulteriori informazioni sono disponibili agli sportelli delle stazioni ferroviarie FFS, in Internet e al numero di telefono Rail Service 0900 300 300 (CHF 1,19/min.).

Zurigo–Villa San Giovanni: ultimo giorno di servizio dom/lun 26/27 agosto 2007
Villa San Giovanni–Zurigo: ultimo giorno di servizio lun/mar 27/28 agosto 2007
Zurigo–Lecce: ultimo giorno di servizio ven/sab 26/27 ottobre 2007
Lecce–Zurigo: ultimo giorno di servizio sab/dom 27/28 ottobre 2007

Ulteriori contenuti