www.ffs.ch/ticketshop: prenotare i treni internazionali come gli aeroplani.

Attualmente è possibile scegliere e stampare e pagare comodamente online i biglietti ferroviari nazionali. Da subito possono ora essere prenotati e pagati online i biglietti del traffico ferroviario internazionale. È sufficiente collegarsi al sito Ticket-Shop delle FFS: www.ffs.ch. Viaggiare è oltre frontiera è ora più comodo.

In passato prenotare i viaggi ferroviari internazionali non è sempre stato semplice. I motivi erano da ricondurre in particolare ai diversi sistemi di prezzi e prenotazione dei posti delle singole ferrovie nazionali. Le FFS si sono quindi poste l’obiettivo di rendere possibile la prenotazione via Internet dei titoli di trasporto internazionali per i singoli treni, analogamente a quanto già accade nel settore del trasporto aereo. La clientela consultando l’orario su Internet può ora acquistare i biglietti ferroviari per i collegamenti internazionali. Con pochi passaggi il cliente accede alla finestra di Ticket Shop.

Grazie al nuovo programma online possono essere prenotati e acquistati con carta di credito i biglietti per i treni internazionali fino a un numero massimo di cinque persone. L’assortimento comprende i biglietti internazionali per la Francia, la Germania e l’Italia. Da casa è pure possibile riservare i biglietti per i cambi di treno (coincidenze) e i posti a sedere.

Chiaramente si possono richiedere i prezzi dei biglietti senza necessità di acquistarli. Il sistema è programmato in modo da illustrare fino a quattro alternative di risparmio rispetto all’offerta di base richiesta dal cliente. La clientela può così decidere se accettare la proposta di base online o se scegliere un’altra offerta a prezzo più conveniente. «Con questo sistema miglioreremo ulteriormente la concorrenzialità della ferrovia nel traffico internazionale», si rallegra Vincent Ducrot responsabile del traffico a lunga percorrenza delle FFS. Nel corso dei prossimi mesi il sistema di prenotazione sarà ulteriormente potenziato. L’obiettivo è di permettere la prenotazione di biglietti su Internet anche per altre compagnie ferroviarie europee. In futuro sarà pure possibile di stampare comodamente a casa i biglietti acquistati. Attualmente ciò non è ancora fattibile. I clienti possono scegliere se ricevere i biglietti a casa per posta o ritirarli direttamente alla stazione.

L’offerta illustrata è disponibile da subito su www.ffs.ch/ticketshop:

  • Germania: TEE Normal-Preis, TEE Plan&Spar, TCV Billette
  • Francia: TGV Lyria, TGV (tutta la rete), Thalys (Paris–Brüssel), Eurostar (Paris–London), Artesia, Aleo
  • Italia: Cisalpino, Eurostar, IC-Plus/EC con prezzo pieno

Ulteriori contenuti