Le FFS sono pronte per la festa del pallone.

Mancano 70 giorni all’inizio di EURO 2008TM UEFA. Le FFS hanno terminato i preparativi in vista della grande festa del pallone: sarà ampliata l’offerta con più di due milioni di posti a sedere supplementari. Dal 1° aprile è disponibile online l’orario speciale con 2500 treni extra delle FFS. Nel contempo nelle stazioni inizia la prevendita dei titoli di trasporto speciali Euro 2008. Durante gli Europei le FFS potenziano pure i servizi alla clientela, come il servizio di custodia bagagli, gli orari di apertura delle stazioni, gli intervalli di pulizia, ecc.

La festa del pallone sarà ampiamente presente anche sui mezzi di trasporto pubblici. Nel corso delle tre settimane di UEFA EURO 2008™, le FFS si attendono oltre un milione di viaggiatori supplementari. L’offerta delle FFS e delle altre ferrovie è stata notevolmente potenziata per poter trasportare tutti gli appassionati di calcio negli stadi e nelle città che ospitano i maxi schermi «Public-Viewing». Solo le FFS offriranno circa 2500 treni speciali, questi saranno 3800 nel complesso se sommati a quelli messi a disposizione dalle altre aziende di trasporto pubblico.

Per poter gestire l’offerta supplementare sulla rete più densamente trafficata al mondo con il consueto alto livello qualitativo, la costruzione e la manutenzione delle infrastrutture ferroviarie saranno ridotte al minimo. Non sarà solo il traffico ferroviario regionale nelle Host-Cities ad essere in parte in esercizio 24 ore su 24; anche sulle lunghe distanze al termine delle partite i fans e gli ospiti potranno raggiungere a notte fonda i quattro angoli del paese dallo stadio dove si è svolto l’incontro. L’offerta transfrontaliera verso l’Austria, nazione ospitante partner, è stata rafforzata e completata con il treno speciale per tifosi «Europameister».

La pianificazione del viaggio è semplice: già a partire dal 1° aprile l’intero orario speciale sarà disponibile online. Per la clientela, i fans e gli ospiti esso è pure disponibile in forma cartacea in quattro lingue nelle stazioni.


Più assistenti alla clientela, custodia valige e orari di apertura prolungati.

L’assistenza alla clientela durante la festa europea del pallone sarà pronta ad accogliere i tifosi da tutta Europa. Il personale del treno, di vendita e dei servizi nelle stazioni è appositamente istruito sia nel suo ruolo di padrone di casa che nell’ambito delle sfide legate all’esercizio ferroviario. Grazie alle nuove uniformi di lavoro i dipendenti sono facilmente identificabili dalla clientela nel loro ruolo di ambasciatrici e ambasciatori delle FFS. Essi saranno sostenuti da circa 1500 ulteriori assistenti alla clientela presenti nelle stazioni e reclutati dai settori amministrativi delle FFS.

Nelle stazioni delle Host-Cities e negli aeroporti dotati di stazioni – Zurigo e Ginevra – saranno approntati dei punti di benvenuto «Welcome-Desks» a forma di pallone di calcio, analogamente a quanto proposto durante i campionati mondiali di calcio in Germania nel 2006. Le FFS rafforzeranno in modo massiccio la capacità di custodia bagagli nel corso di UEFA EURO 2008™: durante l’Euro 2008 i locali destinati a questo scopo saranno aperti 24 ore su 24. Anche gli orari d’apertura nelle stazioni saranno adeguatamente prolungati, ciò vale in particolare per i servizi di pronto intervento sanitario e le sale d’aspetto, che resteranno disponibili 24 ore su 24 a seconda delle necessità.


Due milioni di posti in più – anche i pendolari e l’ambiente ne approfittano.

Nonostante il grande aumento di treni saranno tenuti in debita considerazione anche i bisogni dei viaggiatori che nel mese di giugno non si recheranno in treno alle partite di calcio, ma al lavoro. L’offerta supplementare con oltre 2 milioni di posti a sedere in più dovrebbe permettere di far fronte anche a questo aspetto. Se nonostante ciò dovessero verificarsi dei problemi di capacità, le FFS hanno predisposto la possibilità di aumentare l’offerta a breve termine. Dovrebbe quindi essere possibile viaggiare secondo gli abituali standard di qualità. Dalle ferrovie partner è stato preso a noleggio materiale rotabile dotato di climatizzazione, anche la pulizia sarà rafforzata.

Le FFS si aspettano che questa offerta trasformerà Euro 2008 nel campionato europeo dei trasporti pubblici. Di ciò trarrà vantaggio anche l’ambiente, dato che grazie ai trasporti pubblici durante i campionati europei di calcio saranno risparmiati 18 000 tonnellate di CO2. Il dato corrisponde alle emissioni provocate da circa 3 000 persone in Svizzera nell’arco di un anno.

UEFA EURO 2008™ AG

Ulteriori contenuti