Incontro tra FFS, Chiasso e comuni del Mendrisiotto.

Si è svolto ieri presso il Municipio di Chiasso l'annunciato incontro tra una delegazione composta dai rappresentanti delle FFS, TILO, Cisalpino e del Cantone Ticino ed i rappresentanti dei comuni del basso Mendrisiotto e della Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto*. La seduta, sollecitata la settimana scorsa dal Comune di Chiasso, si è svolta in un clima franco e costruttivo. In settembre è in programma una serata informativa per la popolazione.

Ieri mattina si è svolto l'incontro tra la delegazione delle FFS, TILO, CisalpinoIl link si apre in una nuova finestra. e Cantone Ticino ed i rappresentanti dei Comuni del Mendrisiotto* e della Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto. La seduta è stata moderata dal sindaco di Chiasso Moreno Colombo.

A nome dei comuni rappresentati in sala e della popolazione, il sindaco di Chiasso ha espresso le perplessità della regione riguardo al nuovo orario delle FFS in vigore dal 14 dicembre 2008, in particolare per quanto concerne le mancate fermate dei treni internazionali della Cisalpino alla Stazione di Chiasso.

Le FFS hanno per contro illustrato i numerosi vantaggi previsti dal nuovo orario. Ciò ha permesso alle autorità presenti di avere un quadro più globale e completo della situazione prevista con la futura offerta ferroviaria.

Nonostante l'esistenza delle procedure e dei contatti istituzionali, da parte delle FFS e della Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto – che è rappresentata da tutti i Comuni del distretto – è stato espresso il desiderio di intensificare i contatti nella fase pianificatoria dei futuri nuovi orari ferroviari.

La seduta si è svolta in un clima franco e costruttivo. Il comune di Chiasso ha quindi preso atto dei scenari previsti con il nuovo orario del 2009 riconoscendone un certo vantaggio per la clientela. Alla Cisalpino è stato comunque chiesto di rivalutare la possibilità di far fermare i treni internazionali a partire dal 2010, vero e unico pomo della discordia. La Cisalpino si è fatta carico di questa richiesta e dopo aver rivalutato la questione prenderà posizione nei prossimi mesi.

Constatata da più parti la mancanza di informazione presso la popolazione riguardo al nuovo orario è prevista a settembre, su proposta del Comune di Chiasso, una serata pubblica per i cittadini organizzata dalle FFS e da TILO.

* Presenti i rappresentati dei comuni di: Chiasso, Balerna, Coldrerio, Morbio Inferiore, Morbio Superiore, Novazzano, Vacallo.

Ulteriori contenuti