Nominato il nuovo comandante della polfer.

Il Consiglio d'amministrazione di Securitrans, nella sua ultima seduta, ha nominato il nuovo comandante della Polizia ferroviaria (polfer). Ad inizio 2009 Harry Wessner succede a Thomas Weibel, da febbraio 2008 capo ad interim della polfer in qualità di delegato del Consiglio d'amministrazione. Harry Wessner, attuale responsabile del settore militare, protezione civile ed esecuzione della giustizia nel canton Lucerna, dispone di una grande esperienza nella conduzione e nelle attività connesse alla sicurezza e alla polizia.

Harry Wessner riprende la gestione della polfer a partire dal 1° gennaio 2009. Egli dispone di una vasta esperienza nei settori di polizia, attività questa iniziata nel 1998 come capo della polizia di sicurezza del canton Lucerna. Nel 2002 è stato nominato capo di stato maggiore/sostituto ed ha gestito ad interim durante 18 mesi la polizia cantonale di Lucerna. Dalla fine del 2003, Harry Wessner è attivo professionalmente come responsabile del settore militare, protezione civile ed esecuzione della giustizia nel canton Lucerna. Inoltre Wessner è capo dello Stato maggiore del canton Lucerna da metà 2004.

Harry Wessner porta con sé una vasta esperienza nella gestione e conduzione di grosse unità organizzative nel settore pubblico, così come nell'impiego di forze di polizia. Egli dispone di una vasta rete di contatti con le autorità e gli organi di sicurezza in ambito federale e cantonale, Ciò rappresenta un fattore positivo per il posizionamento e l'ulteriore sviluppo futuro della polizia ferroviaria. Inoltre con il nuovo comandante sarà garantito lo stretto legame tra la polfer e le FFS, committenti dei servizi. Thomas Weibel, alla guida ad interim della polfer da metà febbraio 2008, rimane delegato per la polfer nel Consiglio d'amministazione della Securitrans SAIl link si apre in una nuova finestra. in qualità di responsabile della sicurezza pubblica delle FFS.

Ulteriori contenuti