Oltre 130 treni speciali per i fan di Madonna.

Sabato prossimo Madonna terrà il suo concerto svizzero all’aeroporto militare di Dübendorf. La manifestazione rappresenta una sfida anche per le FFS: saranno infatti 130 i treni speciali nel traffico a lunga percorrenza e in quello regionale in andata e in ritorno. Il biglietto d’entrata al concerto è nel contempo un titolo di trasporto ferroviario valido su tutto il territorio nazionale.

Il 30 agosto prossimo, per il concerto di Madonna a Dübendorf, gli organizzatori prevedono un affluenza di circa 70 000 fan. Secondo le FFS la maggior parte dei sostenitori giungerà alla manifestazione in treno. Il biglietto di entrata al concerto è infatti nel contempo un biglietto ferroviario di andata e ritorno da qualsiasi stazione svizzera.

Le FFS metteranno in esercizio treni speciali tra la stazione centrale di Zurigo e Dübendorf a partire dalle 14.28. I convogli partiranno in direzione del concerto senza fermate intermedie dai binari 51–54 ai minuti xx.28 e xx.58. Al termine del concerto i treni speciali circoleranno invece in direzione della stazione centrale di Zurigo ogni sei minuti fino alle ore 2.00 del mattino. Dalla stazione centrale di Zurigo i viaggiatori potranno far ritorno nelle maggiori città svizzere sia sui treni secondo orario che su quelli speciali. Nel complesso le FFS impiegheranno 130 treni speciali.

Il concerto di Madonna rappresenta una sfida per le FFS. Considerato il numero di biglietti venduti si prevede di superare il numero di viaggiatori fatto registrare lo scorso anno durante il concerto dei Rolling-Stones.

Maggiori informazioni nel sito www.ffs.ch/madonna.

Ulteriori contenuti