Procede il rinnovo dell'ETR 470 di Cisalpino.

Dall'8 settembre al 19 ottobre 2008, sulla relazione Zurigo–Milano, sarà impiegato materiale convenionale al posto dei pendolini ETR 470. La misura rientra nell'ambito del programma di rinnovo della flotta ETR 470: i convogli vengono rinnovati tecnicamente e visivamente. Al momento un treno è sottoposto a revisione.

In relazione al rinnovo della flotta pendolino ETR 470 annunciata a giugno, vi sarà un temporaneo cambiamento di materiale rotabile sulla relazione Zurigo–Milano.

A fronte del convoglio sottoposto a revisione i seguenti treni sono interessati dalla misura:

  • treno 151 Zurigo–Milano, partenza 07.09, arrivo 10.47
  • treno 152 Milano–Zurigo, partenza 17.38, arrivo 21.25

I due collegamenti summenzionati, svolti normalmente con gli ETR 470, saranno sostituiti da convogli dotati di materiale ordinario. Nelle due relazioni interessate la clientela dovrà preventivare un tempo di viaggio supplementare in media di 30 minuti circa. La Cisalpino suggerisce ai viaggiatori di tenere conto del tempo supplementare per l'eventuale scelta della relazione successiva necessaria a proseguire il viaggio. I cambiamenti sono già iscritti nell'orario online delle FFS.

Sulla linea Ginevra–Milano–Ginevra e sulla Bellinzona–Milano sarà impiegato in parte materiale rotabile di Trenitalia. In questo caso i cambiamenti non influiranno sui tempi di percorrenza, dato che già oggi viene utilizzato questo tipo di materiale.

Come noto la Cisalpino è in attesa della consegna dei nuovi treni ad assetto variabile del tipo ETR 610. Attualmente non è ancora possibile definire quando questi treni potranno essere mesi in esercizio e se saranno disponibili dal cambio d'orario del 14 dicembre 2008.

Ulteriori informazioni: www.cisalpino.comIl link si apre in una nuova finestra..

Ulteriori contenuti