Trasformazione riuscita del primo Tm IV.

L'officina di Bienne rinnova 23 trattori di manovra del tipo Tm IV per FFS Cargo. Questi veicoli vengono rimessi a nuovo per funzionare perfettamente per altri 20 anni. FFS Operating Viaggiatori consegna oggi a FFS Cargo il primo trattore di manovra.

FFS Cargo investe nei veicoli di manovra e dall'inizio dell'anno affida all'officina di Bienne la modernizzazione dei trattori tipo Tm IV. In veste di appaltatore generale, FFS Operating Viaggiatori fornisce l'insieme delle prestazioni necessarie per la trasformazione di questi mezzi, dalla pianificazione alla ristrutturazione vera e propria.

L'officina di Bienne è un partner competente per la modernizzazione dei mezzi di manovra. «Questo genere di lavori permette alla sede di Bienne di profilarsi e di sfruttare al meglio il know-how del personale», dichiara Christoph Stoeri, responsabile Maintenance presso FFS Operating Viaggiatori, in occasione della consegna del primo veicolo il 4 agosto 2009.

Con questo intervento i trattori di manovra del tipo Tm IV vengono rimessi in sesto per funzionare perfettamente per circa altri 20 anni. Dopo la trasformazione, il nuovo tipo di carro si chiamerà Tm 232. Con i nuovi veicoli di manovra FFS Cargo compie un altro passo importante per garantire il futuro del traffico a carri completi in Svizzera. «Il retrofit è una delle misure di rinnovamento del nostro parco veicoli di manovra, grazie a cui possiamo assicurare un servizio capillare affidabile ai nostri clienti in tutta la Svizzera», sottolinea Nicolas Perrin, CEO di FFS Cargo.

Fino alla metà del 2010 l'officina di Bienne avrà rinnovato, in una prima fase, un totale di 23 veicoli. FFS Cargo possiede complessivamente 70 Tm IV, che rientrano nella categoria dei mezzi di manovra leggeri. A seconda dell'evoluzione congiunturale, nei prossimi anni FFS Cargo sottoporrà al retrofit altri trattori di manovra.

Ulteriori contenuti