Giornata svizzera delle porte aperte di FFS Viaggiatori Operating.

Manutenzione di treni, revisioni e programmi di refit: sabato 19 settembre 2009, le FFS intendono mostrare ai visitatori come vengono effettuati i lavori e le 22 professioni necessarie a svolgerli. Le FFS organizzano una giornata delle porte aperte dalle ore 9 alle 16 negli stabilimenti industriali, nei centri di riparazione e negli impianti di servizio in Svizzera. Saranno proposte visite nelle officine, feste, musica e informazioni sulle possibilità di formazione, sulle professioni e sui posti vacanti.

Il 19 settembre 2009, dalle ore 9 alle16, gli stabilimenti industriali di Bellinzona, Bienne, Olten e Yverdon-les-Bains, il centro riparazioni di Zurigo-Altstetten e gli impianti di servizio di Bienne, Briga, Losanna, Oberwinterthur e Zurigo-Herdern organizzeranno una giornata delle porte aperte. Nei dieci siti produttivi è effettuata la manutenzione e la pulizia di 4000 carrozze e 1000 locomotive del Traffico viaggiatori. Gli stabilimenti delle FFS sono moderni luoghi di lavoro: «offriamo professioni interessanti, anche a coloro che hanno terminato le scuole superiori », spiega Christoph Stoeri, Responsabile di Maintenance. Negli stabilimenti industriali e impianti di servizio delle FFS Traffico viaggiatori sono presenti 22 diversi profili professionali. «Molti di coloro che ci visitano sono impressionati dal nostro modo di lavorare orientato al futuro e innovativo», sottolinea Christoph Stoeri. Tutti gli stabilimenti delle FFS oggi eseguono i lavori con metodi innovativi e sono sulla buona strada per ottenere l’etichetta di qualità «Business Excellence».


Nove siti mostrano i loro punti di forza.

Persone interessate, abitanti del posto, giovani e collaboratori delle FFS accompagnati dai loro familiari potranno gettare uno sguardo dietro le quinte di questo mondo poco noto ai più. «Sono particolarmente benvenuti anche i potenziali collaboratori», prosegue Christoph Stoeri. Per loro abbiamo organizzato in tutti i siti produttivi degli stand informativi sui possibili percorsi formativi, sulle professioni ed i posti vacanti. Tutti e nove i siti mostreranno ai visitatori le loro particolarità. In Svizzera francese la Difesa impresa di Losanna fornirà una dimostrazione di cosa consiste la quotidianità in ambito di interventi, mentre a Yverdon-les-Bains un Team Junior Business offrirà l’opportunità di gettare uno sguardo nel centro di formazione. A Briga gli interessati potranno assistere da vicino alle riparazioni, a Bienne i visitatori potrano viaggiare a bordo del treno di spegnimento e salvataggio, a Bellinzona sono previsti viaggi in locomotiva, mentre a Olten gli ospiti potranno visionare i nuovi programmi di refit dei veicoli. Nella zona di Zurigo, la sede di Oberwinterthur darà dimostrazione di come viene effettuata ala manutenzione ai treni regionali, a Zurigo-Altstetten i visitatori potranno sollevare una locomotiva, mentre a Zurigo-Herdern, Glarona presente in veste ospite, mostrerà il nuovo treno «Glarnersprinter».

Le visitatrici ed i visitatori potranno partecipare in tutti i siti a visite interne e giochi appositamente allestiti. Inoltre sono previste feste e musica. La via per raggiungere gli stabilimenti è indicata già a partire da tutte le stazioni di riferimento. A Bienne, Olten, Oberwinterthur, Zurigo-Altstetten e Zurigo-Herdern sono a disposizione bus navetta e treni gratuiti.

I programmi, gli orari e i percorsi sono consultabili nel sito www.ffs.ch/operating.

Ulteriori contenuti