Le FFS costruiscono per 117 milioni il più grande impianto di servizio della Svizzera.

Nel maggio del 2010 le FFS hanno conferito il più grosso ordine di materiale rotabile della loro storia: FFS Viaggiatori ha incaricato la Bombardier Transportation Switzerland AG di costruire 59 nuovi treni a due piani per il traffico a lunga percorrenza. Il volume dell’ordine è di 1,9 miliardi di franchi. Per garantire la manutenzione di questi treni le FFS investono ora 117 milioni di franchi nell’ampliamento del loro impianto di servizio di Zurigo Herdern. Un progetto preliminare in tal senso è stato approvato dal Consiglio d’amministrazione delle FFS.

La manutenzione regolare del materiale rotabile delle FFS è un fattore di sicurezza e di qualità di fondamentale importanza. Solo FFS Viaggiatori investirà da qui al 2020 oltre 800 milioni di franchi in nuovi impianti e dispositivi per una manutenzione ineccepibile dei propri veicoli. Le flotte destinate al traffico a lunga percorrenza e a quello regionale saranno sottoposte a manutenzione presso dieci impianti di servizio e quattro stabilimenti industriali in tutta la Svizzera. Queste ubicazioni di manutenzione dei veicoli dovranno essere costantemente adeguate allo stato della tecnica e al cambiamento delle esigenze.

Su questo sfondo il Consiglio d’amministrazione delle FFS ha approvato un progetto preliminare per l’ampliamento dell’impianto di servizio di Herdern per un volume complessivo di 117 milioni di franchi. Quest’investimento rende possibile la manutenzione dei 59 nuovi treni a due piani per il traffico a lunga percorrenza che a partire da dicembre del 2013 entreranno mano a mano in servizio. Con la sua vicinanza alla Stazione centrale di Zurigo, l’impianto di servizio di Herdern si presta in modo ideale per la manutenzione dei nuovi treni a due piani per il traffico a lunga percorrenza, che trovano impiego soprattutto sull’asse est-ovest e consentono pertanto di ridurre a un minimo i tempi di accesso da e per l’impianto.


Capacità per treni lunghi 400 metri.

Il progetto, approvato dal Consiglio d’amministrazione delle FFS, prevede la costruzione di un magazzino lungo 420 metri e largo 23 a sud dell’attuale impianto di servizio di Zurigo Herdern. Nel complesso all’interno del magazzino sorgeranno quattro nuovi binari di lavoro (1 x 400 metri e 3 x 200 metri), sui quali saranno sottoposti a manutenzione i nuovi treni automotrice. Anche i treni convenzionali per il traffico a lunga percorrenza (locomotive e carrozze) con una lunghezza fino a 400 metri potranno essere così sottoposti a manutenzione senza complesse manovre di distacco.


Entrata in servizio prevista per la fine del 2013.

Oltre al nuovo magazzino, il progetto comprende anche i binari di accesso al magazzino, di nuova costruzione, tutti gli impianti di servizio nonché le necessarie misure di compensazione ecologica. Come prossimo passo l’Ufficio federale dei trasporti (UFT)Il link si apre in una nuova finestra. lancerà nel novembre del 2010 la procedura di approvazione dei piani che richiederà all’incirca un anno di tempo. Secondo i piani sarà possibile iniziare i lavori di costruzione all’inizio del 2012. Alla fine del 2013, in parallelo all’introduzione dei nuovi veicoli a due piani per il traffico a lunga percorrenza, verrà messo in servizio il nuovo impianto.

Ulteriori contenuti