La Polizia dei trasporti integrata nelle FFS.

I Consigli d'amministrazione della Polizia dei trasporti FFS Svizzera SA e delle FFS hanno deciso di integrare la Polizia dei trasporti nell'azienda FFS. Le FFS soddisfano in tal modo le direttive giuridiche che dovrebbero entrare in vigore a inizio 2011.

Grazie alla decisione dei Consigli d'amministrazione le FFS adempiono ai nuovi impegni giuridici risultanti dalla legge varata a giugno dal Parlamento sugli organi di sicurezza delle imprese di trasporto pubblico (LFSI). Nella legge viene fatta una distinzione tra un servizio di sicurezza e una vera e propria Polizia dei trasporti dotata di competenze in materia di polizia di sicurezza. La nuova legge disciplina che la Polizia dei trasporti non dev’essere un'organizzazione privata. La Polizia dei trasporti FFS dovrà pertanto essere integrata interamente nelle FFS al più tardi al momento dell'entrata in vigore della nuova legge, prevista per il 1° gennaio 2011. Le FFS hanno creato le necessarie condizioni già a inizio di quest'anno, hanno tolto a Securitrans le attività di polizia e fondato la Polizia dei trasporti FFS Svizzera SA. Le prestazioni di polizia della Polizia dei trasporti FFS Svizzera SA sono accessibili anche ad altre imprese di trasporto a condizioni paragonabili.

Fino al 2009 il corpo della polizia ferroviaria lavorava sotto l'egida di Securitrans SA; da quest'anno ne è invece responsabile la Polizia dei trasporti FFS Svizzera SA. Entrambe le filiali sono gestite congiuntamente dalle FFS e da Securitas. Dopo oltre dieci anni in cui il corpo della polizia ferroviaria ha fornito un ottimo lavoro sono mutate le basi legali, con la conseguenza che la Polizia dei trasporti è passata completamente alle FFS.

I settori Sicurezza sui cantieri ferroviari e Sorveglianza speciale restano anche in futuro di competenza di Securitrans, per il 51 percento di proprietà delle FFS e per il restante di Securitas.

Le FFS sono convinte che questo modello di organizzazione della polizia dei trasporti offra una buona base per la sicurezza dei trasporti pubblici. Una buona interazione tra gli organi delle FFS e quelli delle polizie cantonali è la condizione per un elevato livello di sicurezza. La solida collaborazione nell'ambito delle sicurezza tra Securitas e Polizia dei trasporti sarà ulteriormente consolidata grazie alla nuova organizzazione.

La strategia della sicurezza pubblica delle FFS si basa anche in futuro sui tre pilastri «prevenzione», «dissuasione» e «repressione».

Ulteriori contenuti