ERS Railways punta su SBB Cargo International.

SBB Cargo International, specialista per il traffico intermodale e per i treni blocco, inizia la sua attività con un importante successo di mercato. La nuova ferrovia ha aumentato i trasporti per conto della società olandese ERS Railways con 270 treni container in più all’anno.

ERS Railways intensifica il rapporto di collaborazione e ha conferito a SBB Cargo International un ulteriore pacchetto di trasporto completo per i prossimi due anni. «Con SBB Cargo International abbiamo trovato il partner giusto su questo importante corridoio e crediamo fermamente nel successo di questa nuova azienda», afferma Frank Schuhholz, Managing Director di ERS Railways sottolineando lo stretto rapporto di partnership che unisce le due imprese.

Nel 2011 le relazioni di trasporto Rotterdam-Melzo e Rotterdam-Padova già esistenti verranno ampliate gradualmente di 270 treni container all’anno, per un totale di 1’350. ERS Railways si occuperà del trasporto dei container e delle casse mobili da Rotterdam a Basilea, dove subentrerà SBB Cargo International che gestirà il traffico transfrontaliero dei treni navetta verso l’Italia e ritorno. «Il pacchetto di trasporto conferma che la nostra offerta mirata e appositamente studiata per le esigenze del mercato è convincente», spiega Michail Stahlhut, CEO di SBB Cargo International.

ERS Railways è una ferrovia merci olandese specializzata nel traffico combinato e appartenente al gruppo internazionale A.P. Møller - Mærsk. La neonata SBB Cargo International è la specialista nel settore del traffico combinato e dei treni blocco sull’asse nord-sud europeo.

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina: www.sbbcargo-international.comIl link si apre in una nuova finestra..

Ulteriori contenuti